AGENZIA DI TERNI
 VITERBO e CIVITAVECCHIA

V.le Campofregoso,28  05100 TERNI
Tel. 0744.422975 Cell. 3356128191
AGENTE: Pasquale Barberisi
E-MAIL - barberisi@barberisi.it

                                                          HOMENOVITA'LINEA DIRETTARECENTISSIMERICHIESTA ON-LINECATALOGOSITI GIURIDICILE ORIGINI
 


DATA DI
PUBBLICAZIONE

GENNAIO 2017

FEBBRAIO 2016

MARZO 2017

 APRILE 2016

MAGGIO 2016

GIUGNO 2015

LUGLIO-AGOSTO 2016

SETTEMBRE 2015

OTTOBRE 2015

NOV-DIC. 2015

CIVILE E PROCESSO

024193655

BENEDETTI ALBERTO - PAGLIANTINI STEFANO (A CURA DI)

I ritardi nei pagamenti

Sommario:

Ritardi di pagamento nel prisma (novellato) delle fonti: (nuovi) profili generali – Il quadro europeo:

concretizzazioni e tecniche della politica del diritto – Termini di pagamento e computo degli interessi: la L.

30 ottobre 2014 n.161 – I ritardi di pagamento e la novella dell’art. 1284 c.c. – L’ultrattività degli interessi

moratori legali: a proposito dell’art. 17 d.l. 12 settembre 2014, n.132 – I costi di recupero – La nullità

delle clausole derogatorie – Spigolature sull’art. 7, commi 1 e 2 del d.lgas. 231/2002

pag. XVIII-206 , Euro 27.00

CODICE ISBN: 9788814209550

024193079

CARRATO ALDO – DI MARZIO MAURO – GIORDANO ROSARIA – LAZZARO FORTUNATO – SCARPA

ANTONIO

Procedimenti alternativi al rito ordinario

(Collana: PRATICA PROFESSIONALE. PROCESSO CIVILE)

Negli ultimi anni, il legislatore, anche chiamato a corrispondere per ritardata resa di giustizia dalla Corte

europea di Giustizia, si è mosso per tentare di pervenire a una durata ragionevole del processo civile, in

attuazione del principio scolpito all'art. 111 della Costituzione. Ha operato, così taluni aggiustamenti, come

la provvisoria esecuzione ex lege della sentenza di primo grado, le ordinanze ingiuntive nel corso del

giudizio, la trattazione orale; sott'altro aspetto ha rivolto la propria attenzione ai «procedimenti speciali»

già presenti nel nostro codice di rito e vi ha inserito un modello decisorio («processo sommario di

cognizione»), con l’implicito auspicio dell’acquisizione da parte di esso dell'«ordinarietà», tenuto conto

della sua funzionalità per una pronta risposta. Il presente lavoro, individua il filo rosso che, oggi, delinea

un sistema nel quale i procedimenti - antichi e nuovi - si pongono in alternativa al rito ordinario di

cognizione e sono in sintonia con i ritmi che pretende la società, adusa ad una strumentazione tecnologica

che esorcizza tempi morti.

pag. XXX-548 , Euro 60.00

CODICE ISBN: 9788814209420

024193812

CASTORO PASQUALE - CASTORO NICOLA

Il processo di esecuzione nel suo aspetto pratico

Tredicesima edizione aggiornata a cura di Rosaria Giordano

Aggiornato alla riforma del processo esecutivo (d.l. 27 giugno 2015, n.83, conv., con mod., in l. 6 agosto

2015, n.132)

2

La legge 20 agosto 2015 n. 132, che ha convertito con modificazioni il d.l. 27 giugno 2015, n. 83 e la

legge 10 novembre 2014 n. 162 hanno avuto con le loro non trascurabili novità il precipuo intendimento di

coordinare, da un lato, gli interventi legislativi già effettuati nel processo esecutivo nell’ultimo decennio

per mezzo delle leggi 80 e 263/2005, 52/2006, 69/2009 e 228 del 2012 e, dall’altro, quello di armonizzare

la fase liquidativa della espropriazione forzata semplificandola, rendendola più rapida ed efficace in

funzione della realizzazione del giusto prezzo anche con l’adozione del sistema della vendita telematica che

per il d.m. 26 febbraio 2015 n. 32 diverranno operative nel prossimo anno.

Con ciò anche i tempi per la realizzazione dei crediti si sono tendenzialmente ridotti e la ideazione della

pubblicità obbligatoria, attraverso la sezione delle vendite pubbliche nel portale del Ministero della

giustizia, potrà evitare, anche mercé le nuove funzionalità informatiche che non poche delle vendite

forzate vadano deserte o comunque non raggiungano in tempi ragionevoli risultati apprezzabili per la

carente diffusione a livello nazionale e/o locale delle informazioni maggiormente utili a vantaggio dei

possibili acquirenti.

pag. XXII-1278 , Euro 125.00

CODICE ISBN: 9788814209673

024191959

CUFFARO VINCENZO - SASSANI BRUNO NICOLA (A CURA DI)

Codice civile e procedura civile e leggi complementari

(Collana: I CODICI D'UDIENZA )

Con le ultime novità su affido e adozioni (legge 173/2015)

Il Volume contiene il Codice civile e il Codice di procedura civile ed è corredato da un'accurata selezione di

Leggi complementari, suddivise per materia, aggiornate alle ultime novelle legislative, annotate con i testi

previgenti relativi alle modifiche recentemente intervenute e con puntuali richiami alla normativa

correlata. Nella presente edizione, le voci della legislazione complementare risultano arricchite con le più

recenti novità: in particolare, in tema di affido e adozione, con la recentissima legge sulla continuità

affettiva, e inoltre in materia di fallimento, esecuzione, bilanci d'esercizio e divorzio breve. Nello specifico,

le norme contenute nel volume sono aggiornate a: l. 173/2015 (continuità affettiva dei bambini in affido

familiare), d.ls. 139/2015 (attuazione della direttiva 2013/34/UE relativa ai bilanci d'esercizio), l. n.

132/2015, di conversione del d.l. 83/2015 (fallimento, esecuzione e organizzazione dell'amministrazione

giudiziaria), d.ls. 130/2015 (attuazione della direttiva 2013/11/UE sulle controversie dei consumatori), l.

69/2015 (delitti contro la pubblica amministrazione), d.ls. 72/2015 (accesso all'attività degli enti creditizi)

e l. 55/2015 (divorzio breve). Il volume si arricchisce quest'anno di una nuova voce dedicata alla

"Adozione".

pag. XX-1654 , Euro 29.00

CODICE ISBN: 9788814209536

024193973

DE STEFANO FRANCO

I procedimenti esecutivi

(Collana: PRATICA PROFESSIONALE. PROCESSO CIVILE)

L’esecuzione civile, anche a livello europeo, è considerata un momento immancabile nella tutela del diritto,

che giustifica l’intromissione dell'ordinamento che si sostituisce al debitore il quale - a prescindere dalla

giustificazione (a volte anche umana) dei suoi comportamenti - resta comunque inadempiente verso

l'attuazione dell'altrui diritto e forse insensibile al "comando" dello Stato.

Da ciò la continua attenzione del legislatore verso la materia, sulla spinta sia di sollecitazioni anche da

parte degli operatori qualificati, sia da interventi a livello europeo, impietosi nell'additare le inefficienze del

sistema. Ne è scaturita una serie di "novelle" - l'ultima dell'agosto 2015 - che disegnano una vera e

propria Riforma del procedimento esecutivo civile, in cui si avverte la tendenza a privilegiare l'efficienza

con norme che recepiscono talune prassi (cd. "virtuose") instaurate negli uffici giudiziari, con la riduzione

di compiti di tali uffici e valorizzazione di professionalità esterne e con la dilatazione della discrezionalità

del giudice dell'esecuzione, al sapiente equilibrio del quale è affidata la gestione - e la riuscita - della

complessiva Riforma stessa. In questa prospettiva, il volume ripercorre le tappe del processo esecutivo

disciplinato dal codice di rito, con attenzione per le implicazioni teoriche e pratiche e delle novità con le

quali gli operatori sono chiamati a confrontarsi.

pag. XXXII-482 , Euro 55.00

CODICE ISBN: 9788814209642

3

024194074

DIDONE ANTONIO (A CURA DI)

Le riforme del processo civile 2015

La nomofilachia non è agevolata dai continui mutamenti del quadro normativo e l'ipertrofia legislativa

segnalata dalla dottrina a proposito delle procedure concorsuali e del decreto legge n. 83 del 27 giugno

2015 (convertito in legge 6 agosto 2015 n. 132) non ha lasciato indenne il processo civile. Da qui la

necessità di fornire agli operatori pratici un aggiornato commento delle norme (modificate dal predetto

decreto legge) sul processo esecutivo, in tema di pubblicità degli avvisi, di precetto e di pignoramento

(con ulteriori ritocchi alle norme relative all'espropriazione presso terzi ed al pignoramento degli

autoveicoli, motoveicoli e rimorchi) e di vendita forzata (in specie di vendita immobiliare senza l'incanto),

e sul processo civile telematico con riferimento al deposito telematico, alla certificazione di conformità e le

modalità di attestazione di conformità.

Nel breve volgere di pochi mesi, hanno anche visto la luce due provvedimenti di impatto sulla disciplina

della crisi familiare ovvero la legge 6 maggio 2015, n. 55, c.d. "divorzio breve", che ha condotto

all'abbreviazione dei termini di separazione necessari alla pronuncia di divorzio, e l'istituto della

negoziazione assistita in tema di separazione e divorzio, la cui disciplina va ora rivalutata alla luce di

incentivi fiscali introdotti con il d.l. n. 83/2015.

Menzione merita anche la regolamentazione delle procedure di risoluzione extragiudiziale delle

controversie insorte tra consumatori e professionisti residenti e/o stabiliti nell'Unione Europea in

attuazione della direttiva 2013/11/UE introdotta in Italia con il d.lgs. 6 agosto 2015, n. 130. Infine,

l'autorevolezza dell'opinione espressa da Claudio Consolo, in sede di audizione alla Camera, circa la

necessità di valorizzare la conversione del rito ordinario in sommario - istituto introdotto nel 2014 che

sarebbe da solo sufficiente a rendere superflua la riforma della trattazione della causa prevista dal c.d.

"progetto Berruti" - giustifica l'approfondimento del meccanismo regolato dal nuovo art. 183-bis c.p.c.

pag. VIII-232 , Euro 24.00

CODICE ISBN: 9788814209710

024194678

FORNER EMANUELE MARIA

Procedura civile digitale

Prontuario teorico-pratico del processo telematico

(Collana: IL PROCESSO TELEMATICO - QUESTIONI E SOLUZIONI)

Questo libro nasce dall'esperienza dell'ordine degli avvocati di Venezia con delega all'informatica nel

recente passato, e quale componente la commissione informatica del consiglio dell'ordine degli avvocati di

Pordenone adesso - con l'ambizione di trasmettere utilmente a quanti ne avvertissero la necessità, o

anche solo l'interesse, le conoscenze acquisite in materia nel corso degli ultimi anni.

Senza dimenticare di essere, in primo luogo, giuristi: il libro, pertanto, non è una semplice raccolta di

consigli pratici e - istruzioni per l'uso - (nei siti internet di istituzioni e associazioni forensi v'è discreta

abbondanza di guide e manualetti), bensì vuol essere una più articolata esposizione dello stato dell’arte

del processo telematico, dalla prospettiva del giurista "ragionante" e non solo "fattivo".

Il processo telematico, comunque, non si limita alla giurisdizione civile, per quanto questa rimanga allo

stato il campo prevalente di applicazione; alcune innovazioni sono già vigenti nel processo penale, e dalla

rivoluzione digitale saranno in prospettiva interessati anche la giustizia amministrativa e il contenzioso

tributario: il volume, pertanto, non trascura tali ambiti, sebbene dedicando loro uno spazio

necessariamente residuale rispetto alla materia civile.

pag. X-278 , Euro 28.00

CODICE ISBN: 9788814211232

024193285

GIOVAGNOLI ROBERTO

Ultime annotazioni civili e penali

(Collana: PERCORSI CODICI ANNOTATI CON LA GIURISPRUDENZA )

Il volume si propone l’obiettivo di fornire al lettore un quadro completo delle pronunce giurisprudenziali più

recenti e di maggiore interesse in vista dell’esame di avvocato.

A tal fine sono state inserite le più importanti decisioni, sia in materia civile che penale, del 2014 e del

2015, fino ad ottobre, in modo da fornire all’aspirante avvocato un quadro immediato degli ultimi

orientamenti giurisprudenziali.

4

Rispetto al tradizionale codice annotato, questa raccolta ha un’evidente funzione complementare, perché

contiene anche le sentenze degli ultimi mesi, pubblicate quando il codice annotato è già in libreria, e

richiama, inoltre, l’attenzione sulle questioni più calde, e come tali di maggiore probabilità concorsuale.

Per agevolare la lettura, sono stati segnalati, con una tecnica grafica che ne consente l’immediata

percezione, gli orientamenti giurisprudenziali maggioritari, (o consolidati), quelli isolati o minoritari, ed i

contrasti giurisprudenziali (sia quelli irrisolti, sia quelli oggetto di pronunce risolutive delle Sezioni Unite).

Per queste sue caratteristiche il volume si presenta come importante ausilio non solo per chi deve

sostenere le ormai vicine prove scritte dell’esame di avvocato (dove spesso le tracce sono ispirate da

recenti arresti giurisprudenziali), ma anche per il professionista che voglia avere un quadro chiaro ed

aggiornato sui più recenti sviluppi della giurisprudenza civile e penale.

pag. XL-808 , Euro 55.00

CODICE ISBN: 9788814210846

024193920

MARINI ANNIBALE

Della nullità del matrimonio

Tomo secondo. Artt. 128-129 bis

(Collana: IL CODICE CIVILE - COMMENTARIO - DIRETTO DA FRANCESCO D.BUSNELLI )

Sommario:

MATRIMONIO PUTATIVO: Considerazioni generali - Gli elementi del matrimonio putativo - L’elemento

oggettivo: il matrimonio dichiarato nullo - Irregolarità del matrimonio - inesistenza del matrimonio - I

singoli casi (di inesistenza). La mancanza di celebrazione - Il consenso - La procura a contrarre

matrimonio - L’identità di sesso dei nubendi - L’elemento soggettivo del matrimonio putativo: la buona

fede - La buona fede c.d. unilaterale - I problemi in tema di buona - L’errore di diritto. Nozione - Buona

fede e inescusabilità dell’errore - Il dubbio e la buona fede - Il principio “mala fides superveniens non

nocet” - La presunzione di buona fede - Gli effetti del matrimonio putativo. Premesse sistematiche -

Analisi dei singoli effetti - Gli effetti rispetto ai coniugi - Il diritto della moglie all’uso del cognome del

marito - Le prestazioni contributive di carattere familiare - Nullità del matrimonio e regime patrimoniale

della famiglia - La sospensione della prescrizione - Effetti che permangono anche successivamente

all’annullamento del matrimonio. Cittadinanza. Emancipazione - La successione del coniuge putativo -

Continua. Buona fede e timore. Successione c.d. necessaria - La donazione obnuziale - La legge 10

dicembre 2012, n. 219 - Profili processuali Art. 129

DIRITTI DEI CONIUGI IN BUONA FEDE: Considerazioni generali - Ambito di applicazione della norma:

buona fede di entrambi i coniugi

pag. XVIII-112 , Euro 20.00

CODICE ISBN: 9788814208904

024192677

RUPERTO CESARE

La giurisprudenza sul codice civile

Coordinata con la dottrina.

Aggiornamento 2011-2015.

Libro III - Della proprietà (artt. 810-1172)

(Collana: GIURISPRUDENZA SUL CODICE CIVILE )

A cura di Corrado Bile, Vincenzo Carbone, Lorenzo Delli Priscoli, Alessandro Pajno, Fabrizio Pasi,

Gianfranco Servello, Roberto Triola

Con il coordinamento di Saverio Ruperto

pag. LII-606 , Euro 80.00

CODICE ISBN: 9788814205668

024192014

TRAPUZZANO CESARE

L'esecutività del decreto ingiuntivo

5

(Collana: TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO - CIVILE E PROCESSO )

Il volume analizza l’esecutività del decreto ingiuntivo in tutte le sue possibili esplicazioni, affrontandone i

principali problemi pratici e applicativi. Nell'indagine sviluppata convergono profili concernenti, per un

verso, la natura spuria del modello monitorio al quale il codice di rito si ispira e, per altro verso, la stessa

idoneità di un provvedimento monitorio a fungere in sé da titolo esecutivo. L'elaborazione si snoda nella

dicotomia tra fattispecie di esecutività-esecutorietà provvisoria e stabile, più che definitiva. In adesione a

tale ripartizione, sono dapprima approfondite le ipotesi di provvisoria esecuzione ab initio del decreto

ingiuntivo, ossia risalenti al momento stesso in cui il provvedimento è adottato, e il rilascio della clausola

esecutiva in pendenza di opposizione, in ragione dell'integrazione di specifici presupposti prescritti dalla

norma di riferimento. Quindi, il lavoro esamina le condizioni che legittimano la sospensione nel

procedimento di opposizione della provvisoria esecuzione concessa inaudita altera parte, per poi

soffermarsi sulla disciplina dell'esecutività in conseguenza della mancata opposizione o della mancata

costituzione nei termini di legge, e, infine, sull'esecutività del decreto ingiuntivo per effetto del rigetto

dell'opposizione spiegata.

pag. XII-340 , Euro 45.00

CODICE ISBN: 9788814203671

PENALE E PROCESSO

024194260

CESARI CLAUDIA (A CURA DI)

Il minorenne fonte di prova nel processo penale

Seconda edizione

(Collana: CENTRO DI STUDI E DI RICERCA SULLA GIUSTIZIA MINORILE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI

MACERATA )

Sommario:

La fragilità probatoria del dichiarante minorenne e la giustizia penale in Europa – Le sommarie

informazioni dalla fonte di prova minorenne: i modesti ritocchi della Legge n. 172/2012 tradiscono le

attese per un’audizione garantita – Indagini difensive e “persona informata” di minore età: ancora poche

luci e molte ombre – Il contributo dichiarativo del minorenne nell’incidente probatorio – Indagine

personologica e “inchiesta sociale” sull’imputato minorenne – L’interrogatorio e l’esame dell’imputato

minorenne – La “campana di vetro”: protezione della personalità e rispetto del contraddittorio nell’esame

dibattimentale del teste minorenne

pag. XX-332 , Euro 35.00

CODICE ISBN: 9788814209918

LATTANZI GIORGIO – LUPO ERNESTO

Codice penale.

Rassegna di giurisprudenza e di dottrina.

Aggiornamento 2015

Coordinamento di Marco Gambardella

(Collana: RASSEGNA CODICE PENALE )

Un'opera classica della Casa editrice, con alle spalle una lunga tradizione, che coniuga l'elevato spessore

della trattazione con una vocazione pratica, grazie all'autorevolezza dei Direttori, Giorgio Lattanzi ed

Ernesto Lupo, nonché agli Autori, scelti tra esperti magistrati, accademici e avvocati. La dimensione in otto

volumi dimostra chiaramente che questa nuova Rassegna non costituisce un semplice aggiornamento,

perché per darle autonomia si è ritenuto opportuno corredare le varie disposizioni del codice con un

commento completo, che muove dai contenuti dell'ultima edizione, convenientemente sintetizzati, e si

sviluppa con una ragionata e guidata esposizione di tutto il copioso materiale giurisprudenziale e dottrinale

sopravvenuto in questi ultimi anni. La denominazione di "Rassegna di giurisprudenza e di dottrina", con la

precedenza data alla parola giurisprudenza, sta a significare che l'intento dell'opera è prevalentemente

pratico. Perciò essa è diretta a dare un'informazione puntuale sul significato normativo delle disposizioni

del codice penale muovendo dalla giurisprudenza, della quale, quando è utile riporta anche la casistica,

mettendo in evidenza i contrasti e le correlate soluzioni offerte, con peculiare approfondimento delle

6

pronunce delle Sezioni Unite; ma dà pure ampiamente conto delle opinioni della dottrina più autorevole, e

fa riferimento a questa per illustrare aspetti delle disposizioni che non hanno formato oggetto di

considerazione giurisprudenziale, accompagnandole con un commento completo e impersonale. Le

massime, accuratamente selezionate e sistematicamente collegate tra loro, sono riportate integralmente

e, ove opportuno, le affermazioni di principio sono state chiarite con l'indicazione della fattispecie alla

quale si riferiscono e delle argomentazioni più significative che le sorreggono. Il coordinamento costante

delle disposizioni del codice penale con le norme della legislazione complementare, lette alla luce delle più

recenti riforme, assicura la completezza del quadro informativo di riferimento, permettendo di orientarsi

facilmente nel frammentario tessuto normativo e nella sua evoluzione temporale e di individuare

agevolmente la specifica soluzione al caso concreto.

024192596

Volume III: Il reo e la persona offesa dal reato, la non punibilità per particolare tenuità del

fatto, la modificazione, applicazione ed esecuzione della pena, l'estinzione del reato e della

pena, le sanzioni civili e le misure amministrative di sicurezza - Libro I (artt. 85-240)

pag. LII-1454 , Euro 135.00

CODICE ISBN: 9788814205415

024192597

Volume IV: I delitti contro la personalità dello Stato e i delitti contro la pubblica

amministrazione - Libro II (artt. 241-360)

pag. LII-1152 , Euro 115.00

CODICE ISBN: 9788814205422

024192600

Volume VII: I delitti contro la persona - Libro II (artt. 575-623-bis)

pag. XLIV-1244 , Euro 116.00

CODICE ISBN: 9788814205453

000388296

MENDITTO FRANCESCO

Le confische di prevenzione e penali

La tutela dei terzi.

(Collana: TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO - MAIOR )

Le diverse forme di confisca, di prevenzione e penali, estese progressivamente alle criminalità da "profitto"

di varia origine e natura, hanno sempre più ampia applicazione, coinvolgendo anche terzi "incolpevoli".

L'opera offre una ricostruzione sistematica della legislazione frammentaria e disorganica in materia,

individuando i principi generali su cui si fondano le confische, la natura che loro si assegna (preventiva, di

misura di sicurezza o di sanzione) e la tutela dei terzi coinvolti, tenendo conto sia delle più limitate

garanzie assicurate dalla Costituzione e dalla Cedu ai diritti di proprietà e d'impresa rispetto al diritto di

libertà personale, sia della tutela meritevole per il solo terzo estraneo e in buona fede. In merito alla

confisca di prevenzione, il volume esamina la disciplina generale, sostanziale e procedimentale (anche di

amministrazione giudiziaria e verifica dei crediti) nonché la tutela delle diverse categorie di terzi: eredi o

aventi causa, terzi intestatari, terzi creditori, terzi "interessati".

Per le confische penali sono analizzate le singole tipologie: allargata, facoltativa, obbligatoria, per

equivalente e sanzionatoria. L'opera offre un valido ausilio organizzativo per chi deve confrontarsi, nei

diversi ruoli con i complessi istituti della confisca.

pag. XXX-724 , Euro 75.00

CODICE ISBN: 9788814187216

024193417

NANULA GAETANO

La lotta alla mafia

Strumenti giuridici. Strutture di coordinamento. Legislazione vigente

7

Sesta edizione

La nuova edizione dell'opera conferma le finalità pratiche d'indirizzo e di guida per quanti debbano

applicare la complessa normativa antimafia.

Rilievo centrale assumono le indagini economico-patrimoniale, con la conseguente applicazione del

parametro del possesso ingiustificato di patrimonio nei confronti degli indiziati dei vari reati.

In relazione a tale campo investigativo è stato approfondito lo studio - oltre che del reato di associazione

di stampo mafioso - anche delle altre varie fattispecie associative, finalizzate alla consumazione dei reati di

schiavismo, di contraffazione, di traffico illecito di rifiuti, di traffico di stupefacenti, nonché lo studio dei

reati di trasferimento fraudolento di valori e di sequestro di persona a scopo di estorsione.

Una particolare attenzione è stata poi rivolta alle persone socialmente pericolose, agli eversori e terroristi.

Uno specifico approfondimento è stato anche confermato per gli aspetti ulteriori del crimine mafioso, come

il concorso esterno nel reato, le finalità politico-elettorali delle associazioni mafiose, la rilevanza mafiosa

del contrabbando, il crimine organizzato transnazionale, nonché per le ricorrenti modalità operative di

contrasto come le intercettazioni telefoniche, informatiche e telematiche, le operazioni sotto copertura e le

consegne controllate, la protezione dei collaboratori di giustizia, l'applicazione del carcere duro,

l'attivazione dei fondi di solidarietà per le vittime delle richieste estorsive o dell'usura e, soprattutto, un

approfondito esame è stato rivolto al problema del riciclaggio, sia sotto l'aspetto repressivo che della sua

prevenzione.

pag. XX-476 , Euro 54.00

CODICE ISBN: 9788814210976

024191335

PAVICH GIUSEPPE - MUTTINI MICAELA

La tutela penale degli animali

(Collana: TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO - PENALE E PROCESSO )

Nella coscienza collettiva e nel pensiero giuridico si è progressivamente fatta strada l'idea che gli animali

non possono più essere considerati e tutelati esclusivamente come "cose", ossia in quanto beni

patrimoniali. Di conseguenza, la tutela penale degli animali si è spostata da una posizione

"antropocentrica", che punisce gli atti illeciti su animali in quanto offendono il sentimento di pietà e

suscitano ripugnanza nella comunità, ad una visione che pone invece gli animali stessi "al centro", quali

esseri dotati di sensibilità, affetti e sofferenze, anche psicologiche.

Questo libro illustra le disposizioni dell'ordinamento italiano, anche nella cornice sovranazionale, che

puniscono i comportamenti dannosi e violenti ai danni degli animali, gettando altresì uno sguardo

sull'esperienza concreta e sulle molteplici situazioni in cui l'impiego degli animali da parte dell'uomo può

cagionare danni e sofferenze a questi esseri "senzienti".

pag. X-254 , Euro 24.00

CODICE ISBN: 9788814211430

024191958

RAMACCI FABRIZIO - SPANGHER GIORGIO (A CURA DI)

Codice penale e procedura penale e leggi complementari

(Collana: I CODICI D'UDIENZA )

Il Volume contiene il Codice penale e il Codice di procedura penale ed è corredato di un'accurata selezione

di Leggi complementari, suddivise per materia, aggiornati ultime novità legislative, puntualmente annotati

con i testi previgenti con riferimento alle modifiche recentemente intervenute e con richiami alla normativa

correlata. La presente edizione è aggiornata a: D.lgs. 24 settembre 2015, n. 158, Riforma dei reati

tributari: revisione del sistema sanzionatorio di cui al t.u. n. 74 del 2000; D.lgs. 7 agosto 2015, n. 137,

Attuazione della Decisione quadro 2006/783/GAI sul reciproco riconoscimento delle decisioni di confisca;

L. 6 agosto 2015, n. 132, di conversione del "Decreto Fallimento"(D.l. n. 83/2015), che ha inciso anche in

materia di reati fallimentari; L. 29 luglio 2015, n. 115, Legge europea 2014; D.m. 8 giugno 2015, n. 88,

Regolamento recante disciplina delle convenzioni in materia di pubblica utilità ai fini della messa alla prova

dell'imputato, ai sensi dell'art. 8 della l. 28 aprile 2014, n. 67; L. 27 maggio 2015, n. 69, che ha novellato

le disposizioni in materia di delitti contro la pubblica amministrazione, di associazioni di tipo mafioso,

nonché di falso in bilancio; L. 22 maggio 2015, n. 68, che, nello specifico, ha inserito la nuova disciplina

sui delitti contro l'ambiente nel codice penale (artt. 452-bis-452-terdecies); L. 28 aprile 2015, n. 58,

recante ratifica della Convenzione sulla protezione fisica dei materiali nucleari che, tra l'altro, ha introdotto

l'art. 433-bis c.p., relativo all'attentato alla sicurezza delle installazioni nucleari; D.lgs. 23 aprile 2015, n.

54, attuazione della Decisione quadro 2006/960/GAI, relativa alla semplificazione dello scambio di

informazioni e intelligence tra le Autorità degli Stati membri dell'Unione Europea incaricate

dell'applicazione della legge; L. 17 aprile 2015, n. 43, di conversione del D.l. n. 7/2015, in tema di

8

contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale; L. 16 aprile 2015, n. 47, recante riforma delle

misure cautelari personali; D.lgs. 16 marzo 2015, n. 28, in materia di non punibilità per particolare tenuità

del fatto, che, in particolare, ha introdotto nel codice penale l'art. 131-bis; L. 23 febbraio 2015, n. 19,

relativa al divieto di concessione benefici ai condannati per il delitto di cui all'art. 416-ter c.p.

pag. XXX-1440 , Euro 29.00

CODICE ISBN: 9788814209444

024192817

SANTORIELLO CIRO - PERINI ANDREA

La riforma dei reati tributari

(d.lgs. 24 settembre 2015, n.158) In vigore dal 22 ottobre 2015

Le modifiche al d.lgs.74/2000: la dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici, la dichiarazione infedele,

i reati di omessa dichiarazione. La confisca del profitto. Le cause di non punibilità e le circostanze.

L’irrilevanza penale delle condotte di abuso del diritto ed elusione fiscale.

pag. -106 , Euro 19.00

CODICE ISBN: 9788814210341

AMMINISTRATIVO E PROCESSO

024194694

Valorizzazione del patrimonio culturale immateriale di interesse agricolo (La)

Atti del Seminario. Firenze, 21 aprile 2015

A cura di Alberto Germanò e Giuliana Strambi

(Collana: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE ISTITUTO DI DIRITTO AGRARIO INTERNAZIONALE E

COMPARATO )

Sommario:

Sul patrimonio culturale immateriale di interesse agricolo – Introduzione sulla ricerca IDAIC nel progetto

Sm@rtinfra – La conoscenza in agricoltura e per l’agricoltura come bene comune (Una breve introduzione

– La tutela delle conoscenze tradizionali di interesse agricolo nel diritto internazionale – La tutela UNESCO

del patrimonio culturale immateriale e il riconoscimento delle “diete” e “cucine” come patrimoni

dell’umanità – Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale immateriale tra Stato e autonomie

territoriali – Il suolo del settore privato nella valorizzazione del patrimonio culturale immateriale: il caso

della Dieta mediterranea – Tradizione e innovazione: un falso problema

pag. -118 , Euro 12.00

CODICE ISBN: 9788814211324

024193941

VENTURA LUIGI - MORELLI ALESSANDRO (A CURA DI)

Principi costituzionali

(Collana: UNIVERSITA' MAGNA GRECIA DI CATANZARO-DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE,

STORICHE,ECONOMICHE E SOCIALI )

Sconosciuti a molti, in buona misura ancora inattuati, non di rado apertamente violati, i principi della Carta

repubblicana esprimono contenuti essenziali del nostro modello ordina mentale. Gli scritti pubblicati in

questo volume non intendono proporre una disamina completa delle norme costituzionali di principio, ma

dare un’idea della complessa dimensione sistemica entro la quale gli stessi principi espressi dalla legge

fondamentale acquistano pieno significato. Considerato che le sorti dell’ordinamento democratico

dipendono in larga misura dall’affettività dei principi costituzionali, ancora ben lungi dall’essere

Pienamente raggiunta, i saggi qui raccolti, nella pluralità dei punti di vista dei diversi Autori il tema delle

condizioni e delle prospettive di sopravvivenza e di sviluppo dello Stato costituzionale.

pag. XIII-754 , Euro 78.00

CODICE ISBN: 9788814208935

9

FAMIGLIA E SUCCESSIONI

024191468

AL MUREDEN ENRICO

La separazione personale dei coniugi

(Collana: TRATTATO DI DIRITTO CIVILE E COMMERCIALE GIA DIRETTO DA A.CICU E F.MESSINEO

L.MENGONI E CONTINUATO DA PIERO SCHLESINGER )

Il volume ricostruisce il "diritto vivente" inerente la separazione dei coniugi attraverso un'analisi degli

orientamenti giurisprudenziali e delle opinioni dottrinali sviluppatesi nei quarant'anni successivi alla

Riforma del 1975. Pur nel solco di un'impostazione attenta alla prospettiva storica, l'analisi dell'istituto si

sviluppa anche tenendo in considerazione le indicazioni che provengono dall'indagine comparatistica ed

allargando l'ambito di osservazione ai complessi problemi posti dalla diffusione di modelli familiari "nuovi",

accanto a quello della famiglia coniugata ed unita, che costituì il paradigma della disciplina vigente. In

questa prospettiva la separazione personale dei coniugi, soggetta ad un sistema di regole sostanzialmente

immutato dal 1975, viene osservata anche alla luce delle riforme che pur non incidendo direttamente sui

rapporti tra coniugi separati, hanno profondamente modificato la disciplina dei rapporti tra genitori e figli e

lo stesso significato del matrimonio, influenzando in modo indiretto, ma profondo, anche i profili della

separazione personale inerenti alla posizione dei coniugi.

pag. XIII-540 , Euro 60.00

CODICE ISBN: 9788814201035

024191500

CAGNAZZO ALESSANDRA - PREITE FILIPPO - TAGLIAFERRI VERA

Il nuovo diritto di famiglia Vol II - Profili sostanziali, processuali e notarili

Matrimonio, Separazione, Divorzio, Negoziazione assistita, Famiglia di fatto

(Collana: IL NUOVO DIRITTO DI FAMIGLIA)

La presente opera in quattro volumi affronta in maniera compiuta tutti gli aspetti del diritto di famiglia,

materia oggetto di recenti e fondamentali evoluzioni legislative e giurisprudenziali.

Il secondo volume approfondisce le novità normative in tema di scioglimento del matrimonio, sino alla

recentissima riforma del 2015, affrontando tutti gli aspetti sostanziali, procedurali e giurisprudenziali che

rendono viva la materia. Una particolare attenzione è dedicata alla capacità negoziale delle parti nel diritto

di famiglia e alla disponibilità degli interessi coinvolti, sia in ambito matrimoniale, sia in ambito

extramatrimoniale.

pag. XLVIII-2342 , Euro 230.00

CODICE ISBN: 9788814201110

000550676

TAGLIAFERRI VERA - PREITE FILIPPO - CARBONE CARLO

Le successioni

Il manuale per il professionista

L'Opera analizza una materia, quale quella del diritto successorio, ben più ampia rispetto a quanto

disciplinato dal secondo libro del codice civile, dove si trovano le regole statiche di devoluzione ereditaria,

bisognose di essere integrate con il diritto di proprietà, di famiglia e dei contratti disciplinanti il passaggio

generazionale della ricchezza.

La struttura delle successioni perciò viene retta anche dalle regole di circolazione dei beni con provenienza

donativa o successoria, dalle tecniche alternative al testamento di attribuzioni in funzione successoria,

dalle norme societarie e dai nuovi strumenti di matrice internazionale. Inoltre, hanno rilevanza anche i

profili di pubblicità e circolazione dei beni, oltre a quelli di stretta connessione con il diritto di famiglia.

Quest'ultimo settore, in particolare, è stato oggetto di recenti e importanti riforme che hanno inciso in

maniera marcata sulla struttura successoria tradizionale.

pag. XXVIII-1176 , Euro 125.00

CODICE ISBN: 9788814187346

10

RESPONSABILITA' CIVILE E ASSICURAZIONI

000096761

CECCHERINI GRAZIA

Responsabilità per fatto degli ausiliari. Clausole di esonero da responsabilità

artt. 1228-1229

Seconda edizione

(Collana: IL CODICE CIVILE - COMMENTARIO - DIRETTO DA FRANCESCO D.BUSNELLI )

Sommario:

Responsabilità di fato degli ausiliari – Clausole di esonero da responsabilità

pag. XVIII-368 , Euro 35.00

CODICE ISBN: 9788814190889

000097846

CENDON PAOLO

Contratti speciali - II

Contratti internazionali, contratti bancari, assicurazioni, garanzie, negozi familiari, transazione

(Collana: TRATTARIO DI DIRITTO CIVILE - A CURA DI PAOLO CENDON )

Il "Trattario" è un nuovo modello editoriale per valorizzare al meglio le opportunità e per sfuggire agli

inconvenienti che sono propri dei due generi più diffusi nella tradizione letteraria del diritto privato, il

Trattato e il Commentario. Ogni capitolo dell'opera si apre con rubriche che semplificano punto per punto

l'approccio al testo, a beneficio del lettore. Segue il Commento di illustri Autori, sempre aggiornato alle

pronunce giurisprudenziali più significative e recenti, nonché alle novità normative. I volumi analizzano in

modo attento e completo la materia. La versione online dell'opera, associata a quella cartacea, consente

un rapida e agevole consultazione.

pag. XXIV-678 , Euro 105.00

CODICE ISBN: 9788814186745

024193532

DONATI ANTIGONO - PUTZOLU GIOVANNA

Manuale di diritto delle assicurazioni.

Undicesima edizione aggiornata al decreto di attuazione della direttiva Solvency II

Sommario:

INTRODUZIONE

DISCIPLINA DI VIGILANZA: Normativa comunitaria – Normativa italiana. Imprese di assicurazione e di

riassicurazione – Condizioni di accesso – Condizioni di esercizio - Operazioni straordinarie – Assetti

proprietari e gruppo assicurativo – Misure di salvaguardia e risanamento – Decadenza e revoca

dell’autorizzazione – Cessazione dell’attività dell’impresa – Attività delle imprese all’estero – La disciplina

delle imprese estere – Disciplina della concorrenza

LA DISTRIBUZIONE: Intermediari di assicurazione e di riassicurazione

I CONTRATTI: Il contratto di assicurazione – Le disposizioni generali sul contratto di assicurazione: Il

rischio e il premio. Il contratto. – Le assicurazioni contro i danni: Interesse e valore. Il sinistro e il danno.

Assicurazioni di cose. Assicurazioni del patrimonio. Assicurazioni del credito. Assicurazione fideiussoria o

cauzionale. – L’assicurazione sulla vita – Le assicurazioni contro i danni alla persona – Le assicurazioni

marittime e aeronautiche – Assicurazioni in abbonamento, globali e collettive – Assicurazioni obbligatorie –

La riassicurazione – La prescrizione

pag. XVIII-254 , Euro 25.00

CODICE ISBN: 9788814210969

11

024194684

MAZZON RICCARDO

Le procedure stragiudiziali per la liquidazione del danno in RC auto

(Collana: OFFICINA-CIVILE E PROCESSO (RESPONSABILITA' CIVILE) )

Officina del diritto è uno strumento di lavoro e di studio pensato per arricchire le proprie conoscenze

giuridiche attraverso un sistema di lettura strutturato su più livelli: uno più immediato che consente di

focalizzare i concetti "guida" di una precisa fattispecie giuridica con l'utilizzo di esempi, tavole sinottiche,

schemi, formule, quesiti, mappe giurisprudenziali, e un altro più approfondito che illustra organicamente la

materia e nel quale si rinvengono informazioni puntuali e chiarimenti mirati di pronta fruibilità.

L'opera "Le procedure stragiudiziali per la liquidazione del danno in RC auto" affronta le seguenti

tematiche: l'onere di denuncia all'assicurazione; i criteri di determinazione del grado di responsabilità; il

risarcimento diretto; l'accesso agli atti in possesso dell'assicurazione; la trattazione stragiudiziale del

sinistro e il nuovo istituto della negoziazione assistita; le sanzioni a carico dell'assicurazione inadempiente.

pag. -86 , Euro 18.00

CODICE ISBN: 9788814211805

IMMOBILI E CONDOMINIO

024192570

CAREDDA VALERIA

Concorso del fatto colposo del creditore

Art.1227

(Collana: IL CODICE CIVILE - COMMENTARIO - DIRETTO DA FRANCESCO D.BUSNELLI )

Sommario:

Considerazioni iniziali – Profili costruttivi – Profili applicativi – Esperienze straniere e di diritto europeo – Il

secondo comma

pag. XX-206 , Euro 27.00

CODICE ISBN: 9788814205286

024190366

CELESTE ALBERTO

Le parti comuni ed esclusive

(Collana: IL NUOVO CONDOMINIO)

Il volume offre un'elaborazione unitaria delle attuali tematiche relative al "nuovo condominio", così come

riformato dalla legge n. 220/2012 e come ridisegnato dalla giurisprudenza che è intervenuta in materia.

L'opera esamina, in tutte le loro sfaccettature, le parti comuni ed esclusive dell'edificio in condominio. Si

passano in rassegna i singoli beni, servizi, impianti in proprietà comune, l'eventuale "titolo contrario" che

comporta l'esclusione dal regime di comproprietà e approfondire le peculiari fattispecie del condominio

minimo, del condominio parziale e del supercondominio.

Successivamente si affrontano le problematiche, e le connesse interferenze, riguardanti l'uso delle cose

comuni e l'utilizzo degli appartamenti di proprietà esclusiva - anche sul versante della sopraelevazione -

alla luce delle nuove tecnologie e al fine di rispondere alle odierne esigenze degli abitanti dello stabile.

Conclude l'opera la trattazione dello scioglimento del condominio, con tutte le necessarie implicazioni

(sostanziali e processuali), ed il perimento dell'edificio, argomento poco esplorato ma, purtroppo, di

drammatica attualità. Il volume analizza le principali "criticità" applicative della novella - peraltro, di

recente modificata dal D.L. c.d. Destinazione Italia (conv. in l. n. 9/2014) ed oggetto delle prime pronunce

dei giudici di merito - suggerendo, mediante esemplificazioni concrete, soluzioni immediatamente

spendibili nell'esercizio aggiornato della professione.

pag. XII-324 , Euro 33.00

CODICE ISBN: 9788814201585

12

024190786

SALCIARINI LUIGI

Guida alla redazione degli atti condominiali

(Collana: IL NUOVO CONDOMINIO)

Il condominio negli edifici è un fenomeno complesso che può essere analizzato secondo molteplici

prospettive: si pensi agli aspetti architettonici e urbanistici, a quelli tecnologici, alle dinamiche sociali e

interpersonali. Nel diritto, il condominio è soprattutto un insieme di “regole” destinate a disciplinare le

situazioni e i rapporti propri della fattispecie prevista dagli artt. 1117-1139 c.c. Secondo la disciplina oggi

vigente, ampiamente riformata dalla legge n.220/2012, tali regole convergono tutte verso la gestione

dell’edificio, nel tentativo di renderla facilmente attuabile, anche a fronte delle innumerevoli questioni

pratiche che certamente costituiscono un serio banco di prova per qualsiasi interpretazione giuridica. In

quest’ottica l’attività di redazione degli atti rappresenta, al contempo, l’esplicazione concreta

dell’amministrazione dello stabile, l’applicazione effettiva delle regole previste dal codice, ed anche la

possibilità di crearne di nuove, funzionali alla risoluzione delle problematiche di gestione. Il volume

affronta la disciplina sul condominio, ponendo tale articolato “sistema” di norme in rapporto con gli “atti”

di gestione la cui redazione si rivela con un file rouge che lega ed interseca tutta la disciplina condominiale

e fornisce la “guida per orientarci nell’intricato universo delle situazioni e dei rapporti tra i condomini.

pag. XVIII-462 , Euro 45.00

CODICE ISBN: 9788814211461

OBBLIGAZIONI E CONTRATTI

000390555

PERFETTI UBALDO

Il contratto in generale II

La conclusione del contratto

(Collana: TRATTATO DI DIRITTO CIVILE E COMMERCIALE GIA DIRETTO DA A.CICU E F.MESSINEO

L.MENGONI E CONTINUATO DA PIERO SCHLESINGER )

Il lavoro esamina l'ampio ed eterogeneo scenario delle dinamiche di formazione del vincolo negoziale, con

l'obiettivo di fornire un quadro completo e aggiornato sia sotto il profilo della ricostruzione teorica degli

istituti analizzati, sia con riguardo alle più rilevanti questioni che questi pongono nella fase applicativa,

tenendo conto del punto di arrivo dell'elaborazione dottrinale, della continua evoluzione della

giurisprudenza e delle indicazioni di matrice europea, con particolare attenzione alla proposta di un

regolamento comunitario per una Common European Sales law (CESL) e al Draft Common Frame of

Reference (DCFR).

Dopo un'introduzione generale, vengono affrontate le tematiche dei rapporti contrattuali di fatto e del

contatto sociale, dei contratti reali e dei particolari casi nei quali l'impegnatività dell'accordo si atteggia in

maniera meno intensa, operandosi poi una disamina delle intese prenegoziali e degli strumenti più comuni

a tal fine impiegati nella pratica. Si esamina successivamente il procedimento ordinario di conclusione del

contratto (art. 1326 c.c.) e il suo adattamento a ipotesi particolari, proseguendo poi con l'analisi degli

schemi alternativi normativamente previsti.

pag. XII-550 , Euro 62.00

CODICE ISBN: 9788814209086

024192261

RUSSO ENNIO

L'evizione

artt. 1483-1489

(Collana: IL CODICE CIVILE - COMMENTARIO - DIRETTO DA FRANCESCO D.BUSNELLI )

Il volume fa seguito ad altri dello stesso Autore rispettivamente dedicati all'art. 1470 sul consenso

traslativo e agli artt. 1471-1482 ( Disposizioni generali sulla vendita e Delle obbligazioni del venditore).

L'evizione subita dal compratore è un torto contrattuale antichissimo ma il Codice ha ritenuto di

conservarne la configurazione, facendolo coesistere con le più moderne azioni a tutela della

inattuazione dell'effetto traslativo.

13

Il volume, anche con puntuali riferimenti storici, spiega il fondamento originario della tutela del

compratore contro l'evizione e l'adattamento o modificazione subiti da questa tutela nel quadro

dell'attuale sistema governato dal principio del consenso traslativo.

Viene delineato così il nuovo concetto di evizione e viene descritta analiticamente la tutela offerta

dalla legge al compratore. Sui singoli aspetti di questa tutela è stata compiuta un'attentissima

ricognizione giurisprudenziale che comprende le sentenze dell'ultimo decennio in materia. E' emerso che il

campo più fertile di applicazione della normativa è quello relativo al c.d. vizio del diritto (regolato dall'art.

1489 c.c.), che comprende i casi di vendita di immobile ad uso abitativo, costruito in violazione di

prescrizioni urbanistiche (violazione dei limiti legali, mancanza del certificato di abitabilità etc.).

pag. XX-304 , Euro 35.00

CODICE ISBN: 9788814204210

024192448

VITALONE VINCENZO - DEL BIANCO GIOVANNELLA FAUSTO

Gli effetti della nullità del contratto

Prefazione di Vincenzo Ricciuto

Il volume affronta una serie di questioni di attualità giudiziaria in materia di nullità del contratto ed

approfondisce temi di diritto sostanziale e processuale ancora oggetto di grande ed accesa discussione.

L'emergere nel panorama legislativo di figure ¿atipiche¿ di nullità negoziale, quali quelle nullità di

protezione o le speciali, infatti, costituiscono una significativa specificazione nell¿istituto dell'invalidità e

meritano nuovo e non scontato approfondimento.

La domanda su quali siano in realtà gli effetti della nullità del contratto è ancora aperta, specie per quanto

riguarda le conseguenze risarcitorie che da essa possono scaturire. Il tema della nullità, e più in generale

delle invalidità negoziali, è fortemente collegato con quello della buona fede nella fase delle trattative e ciò

comporta significative ricadute non solo sulle posizioni sostanziali, ma altresì processuali dei contraenti,

sicché il processo può investire anche aspetti di natura risarcitoria, anche nei confronti dei terzi. Per

questo, sono approfonditi due diversi profili: l¿uno, riferibile agli eventuali effetti del contratto nullo e se la

sua esecuzione sia comunque idonea a mutare in modo non reversibile la realtà che esso ha comunque

modificato o regolato; l'altro, le conseguenze e gli effetti dell¿azione di nullità e dell'eventuale sentenza

dichiarativa, con particolare attenzione alle questioni collegate al risarcimento del danno ed alle

restituzioni tra le parti, nonché le ricadute nei confronti dei terzi.

pag. XVIII-206 , Euro 25.00

CODICE ISBN: 9788814210358

LAVORO, SINDACALE E PREVIDENZA

024190805

DEL TORTO ANDREA - FONTANA GIACOMO

Il contratto a termine e di somministrazione

(Collana: IL NUOVO DIRITTO DEL LAVORO)

Il volume tratta la complessa e controversa materia dei contratti a termine e della somministrazione di

manodopera, alla luce delle recenti riforme, in particolare il d.l. n. 34/2014 (c.d. decreto Poletti o Jobs Act

I) e il d.lgs. n. 81/2015 sul riordino delle tipologie contrattuali, emanato in attuazione della legge delega

10 dicembre 2014, n. 183 (c.d. Jobs Act II). Con riferimento al contratto di lavoro a termine, vengono

affrontate le questioni relative all'applicazione del limite quantitativo, alla durata del contratto e alle

proroghe, al diritto di precedenza dei lavoratori a termine rispetto ad eventuali assunzioni a tempo

indeterminato, in un costante confronto tra la disciplina di cui al d.lgs. n. 368/2001, in vigore sino al 24

giugno 2015, e la nuova, risultante dagli artt. da 19 a 29 del d.lgs. n. 81/2015. La "rivoluzione" attuata

dalla riforma sul contratto a termine "acausale" si riverbera anche sulla somministrazione di manodopera,

che nella quotidianità si presenta in modo del tutto prevalente nella forma a tempo determinato. Vengono

inoltre analizzati i rapporti fra somministrazione e lavoro negli appalti, lo svolgimento del rapporto di

lavoro somministrato, poteri e doveri dell'utilizzatore, fino ai diritti sindacali e ai profili collettivi.

pag. XIV-242 , Euro 26.00

CODICE ISBN: 9788814201608

14

024192366

ROMANO IUNIO VALERIO

La nuova ispezione del lavoro dopo il Jobs Act

(Collana: OFFICINA-LAVORO E SICUREZZA )

L’ispettorato nazionale del lavoro. Costituzione e gestione del rapporto di lavoro: le novità del d.lgs

n.151/2015. La nuova maxi-sanzione per il lavoro nero e le prime indizioni ministeriali. Sospensione

dell’attività imprenditoriale. Il contenzioso amministrativo e giudiziario

pag. -70 , Euro 18.00

CODICE ISBN: 9788814211058

000495656

SANDULLI PIERO - SOCCI ANGELO MATTEO

Il processo del lavoro

La disciplina processuale del lavoro privato,pubblico e previdenziale

Terza edizione aggiornata al “Jobs Act”

A poco più di quaranta anni dalla entrata in vigore del rito del lavoro, il volume, giunto alla sua terza

edizione, analizza lo stato di salute di questo processo "ordinario semplificato", alla luce delle recenti

modifiche apportate dal Jobs Act ed a seguito dell'intervento del cosiddetto "rito Fornero".

Il nuovo procedimento relativo ai licenziamenti si inserisce, come rito speciale, nella più ampia tutela del

lavoro, regolato dalla legge n. 533/1973.

Con la consueta chiarezza espositiva si analizzano tutte le fasi del processo del lavoro, dalla sua

introduzione a quella dell'istruzione, dalla decisione all'impugnazione, ponendo attenzione, in particolare,

alla necessità di evitare le contaminazioni tra il processo del lavoro e gli altri due riti, ritenuti di riferimento

dal d.lgs. n. 150/2011, quello ordinario e quello sommario.

pag. XXII-706 , Euro 75.00

CODICE ISBN: 9788814188442

SOCIETA', FALLIMENTO E INDUSTRIALE

024194959

Aida XXIV 2015

Annali italiani del diritto d’autore, della cultura e dello spettacolo

Diretti da Luigi Carlo Ubertazzi

pag. XII-1174 , Euro 150.00

CODICE ISBN: 9788814211898

024193811

CLARICH MARCELLO - DI PORTO FABIANA - MARCHETTI PIERGAETANO - GHIDINI GUSTAVO

Concorrenza e mercato 2015

Antitrust, Regulation, Consumer Welfare, Intellectual Property

(Collana: CONCORRENZA E MERCATO )

La rivista, da1993 offre un panorama aggiornato della prassi e degli orientamenti antitrust nazionali e

comunitari, nonché delle decisioni più rilevanti dei giudici civili e amministrativi. I contributi dottrinali

arricchiscono l'approfondimento dei temi più significativi e innovativi in materia antitrust e di tutela dei

consumatori. La rivista si completa con le rassegne annuali che coprono tutti i settori del diritto della

concorrenza italiano ed europeo, una selezione di articoli di dottrina a carattere scientifico ed una sezione

dedicata alla pubblicazione di atti di convegni sui temi del diritto della concorrenza.

pag. VI-556 , Euro 70.00

CODICE ISBN: 9788814208478

15

024192798

JEANTET LUCA - MARTINO LEONARDA

L'azione di responsabilità nei enti collettivi

(Collana: TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO - SOCIETA' E FALLIMENTO )

Il tema della responsabilità degli organi gestori e controllori di enti collettivi risulta oggi di estrema

attualità, dando costante adito a nuove riflessioni in ragione del continuo mutare del quadro di riferimento,

sostanziale e normativo. L'esperienza insegna che lo scrutinio della condotta di amministratori, sindaci,

direttori generali, liquidatori e revisori viene frequentemente in evidenza nel contesto concorsuale,

allorquando il curatore fallimentare, sostituendosi ai soci ed ai creditori, promuove azioni di responsabilità

finalizzate a conseguire il ristoro dei danni cagionati per effetto della violazione dei doveri prescritti dalla

legge oppure dall'atto costitutivo e dallo statuto di un ente collettivo. Gli Autori, tenendo conto delle

recenti modifiche introdotte dal d.l. n. 83/2015, conv. in l. n. 132/2015, svolgono un'analisi a doppio

pettro: il primo analizza quali possano essere le linee guida comportamentali degli amministratori anche

nelle situazioni c.d. distressed; il secondo esamina, da un punto di vista più strettamente pratico le

modalità di calcolo di un danno azionabile nei confronti degli organi degli enti collettivi, le sue declinazioni

matematiche e finanziarie in base alle singole fattispecie rilevanti, la possibile struttura di un atto

introduttivo di un giudizio di responsabilità, cautelare ed ordinario e le principali modalità di verifica

peritale delle contestazioni mosse in sede di giudizio per negligente gestione o controllo di un'attività di

impresa.

pag. XIV-226 , Euro 25.00

CODICE ISBN: 9788814206856

024191332

PROPERSI ADRIANO - ROSSI GIOVANNA

I consorzi

Aspetti legali contabili e fiscali

La forma consortile è uno strumento utile e diffuso per regolare le relazioni tra imprese e rappresenta di

fatto la joint venture del diritto italiano. Con la costituzione di consorzi, società consortili o reti, più

imprese regolano fra di loro rapporti di collaborazione e/o fornitura avvantaggiando le economie dei diversi

partecipanti, pur mantenendo la propria indipendenza giuridica. Lo strumento giuridico "consorzio"

costituisce di fatto la joint venture del diritto italiano e nel libro sono esaminate le caratteristiche

giuridiche delle varie forme, gli aspetti contabili, di bilancio o fiscali. Il lavoro approfondisce le

caratteristiche giuridiche delle varie forme: dai consorzi industriali alle tipologie più particolari, quali,

consorzi per piccole e medie imprese, per internazionalizzazione, nell'ambito bancario e assicurativo;

consorzi-fidi; tra enti locali, ecc.; soffermandosi sugli aspetti di bilancio o fiscali. In particolare ne analizza

l'organizzazione contabile, la formazione del fondo corsortile, nonché la disciplina delle imposte indirette

(IRES; IRAP; IVA). Il volume, dal taglio operativo e corredato da esempi di statuti delle varie tipologie di

consorzi e modelli di contratti (di rete e GEIE), costituisce uno strumento, che coadiuva il professionista

nella sua attività quotidiana.

pag. XIV-578 , Euro 60.00

CODICE ISBN: 9788814201370

000496429

SANTA MARIA ALBERTO - BISCARETTI DI RUFFIA CLAUDIO

Le società estere

(Collana: TRATTATO DI DIRITTO CIVILE E COMMERCIALE GIA DIRETTO DA A.CICU E F.MESSINEO

L.MENGONI E CONTINUATO DA PIERO SCHLESINGER )

Il volume si propone di introdurre ai vari profili attinenti al tema delle società estere nell'attuale contesto

europeo cercando di tener sempre presente la rilevanza pratica che i complessi problemi proposti,

finanche nelle implicazioni di ordine tributario, e le rispettive soluzioni individuate, assumono per la più

vasta gamma di destinatari finali. Nella ricerca di semplificazione che accompagna il lavoro viene

approfondito il percorso storico delle regole del nostro sistema giuridico riguardanti le società operanti in

più ordinamenti al fine di mettere in rilievo l'originaria interconnessione delle valutazioni materiali sul

trattamento delle società estere con la norma strumentale di diritto internazionale privato volta a

individuare la legge regolatrice dell'esistenza, della struttura e del funzionamento delle società. Importanti

sono le regole e i principi dell'UE: l'esigenza di applicazione, diretta e indiscriminata nel mercato delle

16

norme materiali europee riguardanti la libera circolazione delle persone fisiche o giuridiche, nonché la

libera prestazione dei servizi e la libera circolazione dei capitali e dei principi dell'ordinamento europeo

volti ad affermare la libertà di impresa. L'ultimo capitolo è dedicato all'analisi delle regole europee di

armonizzazione del diritto delle società e alla loro attuazione nell'ordinamento italiano.

pag. XIV-340 , Euro 42.00

CODICE ISBN: 9788814209703

INTERNAZIONALE E UNIONE EUROPEA

024188840

DONDI ANGELO - ANSANELLI VINCENZO - COMOGLIO PAOLO

Processi civili in evoluzione

L'intento alla base di quest'opera è l'analisi delle trasformazioni in corso nei diversi modelli di processo

civile, con un approccio a tutti gli effetti comparato. Questo obiettivo è stato perseguito assumendo come

criterio di base quello di una sorta di selezione fra tali modelli, avendo come referente metodologico di

fondo la loro evoluzione al di là della tradizionale distinzione fra common law e civil law. Ciò con

particolare riguardo ai fenomeni che caratterizzano la realtà attuale e alla tendenza al reciproco

avvicinamento dei processi civili. In questo quadro, piuttosto che individuare soluzioni o segnalare stati di

fatto incontrovertibili, quest'opera intende soprattutto evidenziare problemi e tendenze.

pag. XX-372 , Euro 32.00

CODICE ISBN: 9788814183263

024194443

IANNUCCELLI PAOLO

La responsabilità delle imprese nel diritto della concorrenza dell'Unione Europea e la

direttiva 2014/104

(Collana: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO CENTRO DI ECCELLENZA JEAN MONNET )

Il volume, partendo da un’analisi delle finalità generalmente riconosciute al diritto della concorrenza

dell'Unione europea e delle più comuni condotte restrittive della concorrenza, esamina gli elementi

fondamentali del c.d. enforcement del diritto antitrust, soffermandosi sulla tensione esistente tra la

dimensione pubblica e quella privata di esso. Per superare tale tensione, l'A. propone un ripensamento

dell'intera disciplina che valorizzi il ruolo della responsabilità delle imprese, permettendo di conciliare le

esigenze del controllo pubblico sul mercato per la via amministrativa con quelle di un pieno

soddisfacimento del diritto al risarcimento delle vittime dell'illecito antitrust.

pag. XVIII-266 , Euro 29.00

CODICE ISBN: 9788814210402

024194246

PROVENZANO PAOLO

I vizi nella forma e nel procedimento amministrativo

Fra diritto interno e diritto dell'Unione Europea

(Collana: UNIVERSITA'DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTA'DI GIURISPRUDENZA PUBBLICAZIONI DEL

DIPARTIMENTO DI DIRITTO PUBBLICO ITALIANO E SOVRANAZIONALE (STUDI DI DIRITTO PUBBLICO))

L’art. 41 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea e la giurisprudenza delle Corti U.E. sul

diritto ad una buona amministrazione - Il dibattito nazionale sulle conseguenze delle patologie formali

prima dell’adozione dell’art. 21-octies - La questione dei vizi formali e procedimentali negli ordinamenti

tedesco e spagnolo - L’art. 21-octies, comma 2, della legge n.241 del 1990 - Art. 21-octies costituzione,

diritto U.E. e convenzione europea dei diritti dell’uomo

pag. XX-336 , Euro 36.00

CODICE ISBN: 9788814209697

17

024194151

ZANON NICOLO' (A CURA DI)

Il controllo preventivo dei Trattati dell'Unione Europea

Atti del convegno. Milano, 28 maggio 2014

(Collana: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTA' DI GIURISPRUDENZA PUBBLICAZIONI DEL

DIPARTIMENTO DI DIRITTO PUBBLICO ITALIANO E SOVRANAZIONALE (STUDI DI DIRITTO

INTERNAZIONALE))

Il volume tratta di un tipo di controllo di costituzionalità che, nell’ordinamento italiano, non è previsto:

ovvero un controllo preventivo sui trattati internazionali, o meglio sulle leggi di autorizzazione alla ratifica

di questi ultimi, in particolare di quelli che autorizzano cessioni di sovranità dell’Italia ad organismi

sovranazionali, ai sensi dell’art. 11 Cost.

Argomento delicato poiché riguarda direttamente i trattati che hanno dato vita e scandito le tappe del

processo di integrazione europea, e che hanno condotto l’Italia all’interno di tale dimensione.

pag. XII-212 , Euro 22.00

CODICE ISBN: 9788814209512

BANCHE, FINANZA E MERCATI

024194171

PRINCIPE ANGELA (A CURA DI)

Il governo delle banche

Atti del convegno. Salerno 27 giugno 2014.

(Collana: QUADERNI DI GIURISPRUDENZA COMMERCIALE )

Il governo societario delle banche: regole e strumenti nelle disposizioni di vigilanza e nelle norme - La

conformazione regolatoria della governance delle società bancarie da parte della Banca d’Italia -

Amministrazione e controllo nella società per azioni tra codice civile e ordinamento bancario - Prime

considerazioni sulla normativa bancaria in materia di “organo con funzione di supervisione strategica” -

Governance dell’impresa bancaria: un (piccolo) interrogativo sulle prospettive evolutive - Le nuove regole

in materia di supervisione strategica e di gestione nelle banche - Nuove norme di vigilanza in materia di

organizzazione e governo societario delle banche - Il glossario delle Istruzioni di Vigilanza sul “Governo

societario”: verso l’amministrativizzazione del diritto dell’impresa? - Disposizioni di vigilanza per le banche,

Governo societario e operazioni con parti correlate

pag. XIV-162 , Euro 16.00

CODICE ISBN: 9788814209567

STORIA, FILOSOFIA E SOCIOLOGIA

024194229

ABBATE GIULIO

"Un dispotismo illuminato e paterno"

Riforme e codificazione nell'India britannica (1772-1883)

(Collana: PER LA STORIA DEL PENSIERO GIURIDICO MODERNO )

Questo volume affronta il tema del colonialismo, segnato da autorevolissimi contributi sia italiani che

stranieri.

Si tratta di un’analisi dell’esperienza coloniale britannica in India sia pure sotto il profilo particolare del

pluralismo degli ordinamenti giudiziari e di polizia e dell’unificazione del diritto penale.

Va detto che proprio l’analisi di quei diversificati ordinamenti impone anzitutto che lasci emergere il ruolo

del personale indigeno, cui vennero affidati dagli amministratori coloniali ruoli di esazione fiscale e di

disciplinamento sociale per ottenere il pieno controllo politico dei territori e dei sudditi indiani.

I compiti specificatamente giudiziari di questi stessi soggetti determinarono notevoli distorsioni del sistema

criminale sperimentato in colonia. Tra le prassi processuali distorte, il ricorso a strumenti di indagine e di

ricerca delle prove definibili come tortura: una prassi, questa, fortemente stigmatizzata

18

dall’amministrazione coloniale, ma drammaticamente funzionale alle logiche di controllo dei territori

periferici e, per tale motivo, mai completamente sradicata. All’eco di queste pratiche nel dibattito

parlamentare inglese, ed allo scandalo da esse suscitato il libro dedica attenzione.

Il lavoro rivela anche il singolare gioco di specchi che le sperimentazioni indiane, dirette a realizzare la

codificazione penale, suscitarono negli ambienti giuridici della madrepatria e nello stesso parlamento

inglese.

pag. VIII-328 , Euro 32.00

CODICE ISBN: 9788814209666

024194527

ALBISETTI ALESSANDRO

I diritti dell'uomo e dei popoli

Agostino Casaroli all'Università di Parma

Oltre a un’appendice di documenti, il volume contiene un’introduzione che vuole essere, ad un tempo, una

riflessione e un ricordo relativi al conferimento – in data 17 marzo 1990 – della Laurea ad honorem di

Giurisprudenza al Cardinale Agostino Casaroli presso l’Università di arma.

pag. -66 , Euro 10.00

CODICE ISBN: 9788814210853

024194024

BIANCHI RIVA RAFFAELLA

La coscienza dell'avvocato.

La deontologia forense fra diritto e etica in età moderna

(Collana: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO-FACOLTA' DI GIURISPRUDENZA PUBBLICAZIONI DEL

DIPARTIMENTO DI DIRITTO PRIVATO E STORIA DEL DIRITTO (SEZIONE DI STORIA DEL DIRITTO

MEDIEVALE E MODERNO))

Il volume ricostruisce il processo di elaborazione delle regole della deontologia forense nei secoli dell'età

moderna, evidenziando elementi di continuità e di discontinuità nel lento cammino che ha condotto alla

promulgazione dell'attuale codice deontologico e ai dibattiti che lo hanno accompagnato, relativi in

particolare alla qualificazione, morale o giuridica, delle norme di condotta professionale.

Nonostante la progressiva separazione fra diritto e morale delineatasi a partire dal Cinquecento, norme

giuridiche e norme morali continuarono, come nel medioevo, a integrarsi reciprocamente nella disciplina

della professione forense. Ben distinte erano, invece, le conseguenze derivanti dalla violazione delle regole

professionali sul piano morale (peccato) e giuridico (responsabilità civile, penale e disciplinare).A causa

della difficoltà di inquadrare alcune fattispecie deontologiche in norme giuridiche, la minaccia del peccato

rappresentò, in molti casi, un 'rimedio' più efficace rispetto alle sanzioni giuridiche per imporre al ceto

forense il rispetto delle regole professionali: in caso di contrasto fra norme giuridiche e norme morali,

erano dunque queste ultime a prevalere. Questo spiega anche il rilievo assunto dal concetto di coscienza

nell'orientare le scelte professionali dell'avvocato nel costante bilanciamento fra la collaborazione

all'amministrazione della giustizia e la tutela degli interessi del cliente: un concetto che, grazie a una lenta

'metamorfosi', è sopravvissuto sino al codice deontologico attuale.

pag. XIV-378 , Euro 39.00

CODICE ISBN: 9788814209093

024193899

OTTOLENGHI MASSIMO - RE ALESSANDRO

L'alveare della resistenza

La cospirazione clandestina delle toghe piemontesi. 1929-1945

(Collana: CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE ( I DISCORSI DELL'AVVOCATURA ) )

Questo libro è il diario di un valoroso avvocato che combatte la dittatura ed è anche perseguitato dalle

discriminazioni razziali. E’ una narrazione di eventi effettuata dall’avvocato Alessandro Re attraverso la

ricostruzione degli anni difficili della dittatura, della guerra, della Resistenza e della Liberazione.

19

Il testo è un omaggio a chi per tanti anni ha onorato la toga con la virtù del coraggio e con lo scrupolo

della competenza, ed è un viatico per i giovani, che si affacciano con speranza e con determinazione alla

dura vita della professione forense.

pag. XX-220 , Euro 27.00

CODICE ISBN: 9788814208744

BILANCIO E CONTABILITA'

024193772

DE ANGELIS LORENZO

Elementi di diritto contabile

Quarta edizione aggiornata fino al d.lgs. 18 agosto 2015, n.139, sulla nuova disciplina dei

bilanci d’esercizio e consolidati

Il testo esamina i due assetti di principi contabili vigenti nel nostro ordinamento: quelli nazionali, fondati

sulle norme del codice civile, interpretate ed integrate dall'O.I.C., e quelli degli Ias/Ifrs, che devono venire

sussunti dalle società quotate, dalle banche e da altre importanti imprese societarie e possono esserlo

anche dalle altre società che lo desiderino.

Nella prima parte vengono analizzate le disposizioni civilistiche, come modificate e integrate dal d.lgs. n.

139/2015, in materia di contabilità e di bilancio. Quindi viene esaminata la disciplina specifica di alcuni

bilanci, diversi da quello d'esercizio, da redigere per speciali finalità delle imprese e delle società:

trasformazioni, fusioni, scissioni, determinazione del valore delle azioni o della quota del socio recedente,

calcolo del sovrapprezzo in occasione dell'aumento di capitale a pagamento o dell'emissione di obbligazioni

convertibili, liquidazione.

La seconda parte è dedicata all'adozione dei principi contabili internazionali, con particolare riguardo alle

principali differenze fra il sistema degli Ias/Ifrs e quello imperniato sulle norme del codice civile e sui

princìpi contabili nazionali. La trattazione si conclude con un capitolo specificamente dedicato alla

valutazione delle partecipazioni comprese tra i non-current assets secondo i princìpi contabili

internazionali.

pag. VIII-192 , Euro 21.00

CODICE ISBN: 9788814210549

024194189

MELIS GIOVANNI - CONGIU PAOLO

Il bilancio d'esercizio delle imprese industriali, mercantili e di servizi.

(Collana: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI PUBBLICAZIONI DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE

ECONOMICHE ED AZIENDALI SERIE II)

Terza edizione

Il Testo espone la problematica della formazione del bilancio d'esercizio destinato a pubblicazione nel

quadro del processo di armonizzazione contabile in atto che ha comportato un progressivo adeguamento

dei principi contabili nazionali OIC e dei principi contabili internazionali IASB. Nel rinnovato quadro

legislativo, viene considerato il D.Lgs. 18 Agosto 2015, n. 139, che ha recepito la direttiva 2013/34/UE,

accorpando con modificazioni le precedenti IV e VII Direttive in materia di bilancio.

Il Volume mantiene sostanzialmente inalterata la struttura, con l'eccezione del nuovo capitolo dedicato al

Rendiconto finanziario, che per effetto della nuova direttiva costituisce un ulteriore documento del bilancio

d'esercizio. Il primo capitolo è dedicato all'analisi dei principi generali sulle determinazioni del bilancio

d'esercizio secondo la dottrina, il quadro normativo ed i principi contabili nazionali ed internazionali. Nei

successivi capitoli si esaminano le strutture ed il contenuto dei conti (Stato Patrimoniale, Conto

Economico), nonché il Rendiconto finanziario e la Nota Integrativa che formano il nuovo bilancio

d'esercizio. Non minore attenzione è riservata ai criteri di valutazione dei principali componenti attivi e

passivi del capitale di funzionamento ed al contenuto della Relazione sulla gestione.

L'attenzione è rivolta al bilancio d'esercizio destinato a pubblicazione da parte delle società con attività

industriale, mercantile e di servizi che non applicano i principi contabili internazionali IASB.

pag. XII-388 , Euro 30.00

CODICE ISBN: 9788814209598

20

TRIBUTARIO E PROCESSO

024195029

SANTI ALBERTO

Elusione fiscale e circolazione dell'azienda ai fini IRES nella scissione societaria

A cura della Commissione Imposte dirette - Operazioni Straordinarie

(Collana: ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI ROMA)

Lo scopo del presente contributo è quello di riesaminare in un’ottica globale e alla luce dell’attuale

contesto normativo i profili elusivi della scissione preordinata ad una cessione indiretta dell’azienda

valorizzando, in particolare, le implicazioni derivanti dall’introduzione della participation exemption. Sul

punto sembra, infatti, possibile affermare che nei casi in cui la fattispecie venga integralmente realizzata

tra soggetti IRES, ivi inclusi i soci delle società coinvolte, l’istituto della participation exemption

imporrebbe di considerare quest’ultima come non elusiva al pari di quanto previsto dal ricordato comma 3

dell’art. 176 in merito al conferimento d’azienda. Più in generale, le considerazioni svolte nel presente

documento vogliono suggerire l’opportunità di (ri)esaminare in modo critico l’immagine, spesso negativa,

della scissione restituita ai giorni d’oggi da una prassi non sempre del tutto attuale e che in alcuni casi,

come una vecchia fotografia, racconta un mondo che forse non c’è più o che comunque si è ampiamente

modificato e meriterebbe, quindi, di essere esaminato con nuovi occhi e strumenti.

pag. VIII-120 , Euro 14.00

CODICE ISBN: 9788814211980

024194387

STUDIO ASSOCIATO TRIBUTARIO CMNP –CAVALLARO AVV. MARIO (A CURA DI)

L'interpello: il nuovo volto della tax compliance

Officina Fisco e Tributi è uno strumento di ausilio e di supporto per l'attività quotidiana del professionista,

che analizza in maniera agile e schematica gli istituti più controversi ovvero le novità legislative più

rilevanti. Il D.lgs. 24 settembre 2015, n. 156, è intervenuto con diverse misure volte alla revisione della

disciplina degli interpelli e del contenzioso tributario. La direttrice d'intervento della Delega fiscale, in

particolare, ha voluto far fronte alle esigenze di certezza nei tempi di risposta e della riduzione delle

tipologie di interpello, prevedendo delle macro categorie nelle quali far rientrare le fattispecie già vigenti

nel nostro ordinamento. Il fascicolo analizza gli ambiti di applicazione delle nuove tipologie di interpello,

inquadrando i passi fondamentali delle procedure e i contenuti delle istanze.

pag. -82 , Euro 18.00

CODICE ISBN: 9788814210464

VARIA

024194379

DANOVI REMO

L'uomo in blu

(Collana: DIRITTO E ROVESCIO - NUOVA SERIE )

L'uomo in blu è la storia di una ingiustizia, come ne accadono tante nel nostro paese. Né piccole né grandi,

senza aggettivi. Sono sofferenze e ingiustizie che offendono non solo chi le subisce ma tutti coloro che le

sentono o le leggono o le intuiscono dalle cose che accadono.

Poi vi sono altre storie, diverse, che costituiscono proprio la storia, che ha contrassegnato variamente i

tempi, i popoli e i costumi. Da essa dobbiamo trarre la lezione che è utile per noi e per le generazioni che

verranno dopo di noi.

Ultimo è il capitolo sulla legalità e sulla speranza, un motivo di ottimismo che dobbiamo coltivare, perché

le ingiustizie non si ripetano e ciascuno di noi, come il nostro paese, possa almeno continuare a sperare.

pag. VIII-128 , Euro 17.00

CODICE ISBN: 9788814210624

21

EDITORIA ELETTRONICA

DVD Juris Data

Edizione 5/2015 + Aggiornamento on-line

Il sistema di Documentazione Giuridica rende disponibili le seguenti banche dati aggiornate a ottobre 2015

Giurisprudenza:

Civile al 22 ottobre 2015

Penale al 14 ottobre 2015

Costituzionale al 22 ottobre 2015

Amministrativa al 20 ottobre 2015

Comunitaria al 22 ottobre 2015

Merito al 21 ottobre 2015

Legislazione:

Nazionale alla G.U. n. 255 del 2 novembre 2015 Suppl. Ordinario n. 61 della G.U. n. 253 del 30 ottobre 2015

Codici alla G.U. n. 255 del 2 novembre 2015 Corte Cost. G.U. n. 43 del 23 ottobre 2015

Comunitaria alla G.U.C.E. – Serie L – n. 281 del 27 ottobre 2015

Prassi G.U. n. 249 del 6 ottobre 2015

Regionale a agosto 2015

Le singole banche dati sono consultabili in funzione del tipo di abbonamento sottoscritto.

Ciascun tipo di abbonamento comprende l’aggiornamento bimestrale