AGENZIA DI TERNI
 VITERBO e CIVITAVECCHIA

V.le Campofregoso,28  05100 TERNI
Tel. 0744.422975 Cell. 3356128191
AGENTE: Pasquale Barberisi
E-MAIL - barberisi@barberisi.it

                                                          HOMENOVITA'LINEA DIRETTARECENTISSIMERICHIESTA ON-LINECATALOGOSITI GIURIDICILE ORIGINI
 


DATA DI
PUBBLICAZIONE

GENNAIO 2016

FEBBRAIO 2016

MARZO 2015

 APRILE 2016

MAGGIO 2016

GIUGNO 2015

LUGLIO-AGOSTO 2016

SETTEMBRE 2015

OTTOBRE 2015

NOV-DIC. 15


CIVILE E PROCESSO
024193225
Archivio Scialoja-Bolla 1.2015
L’Archivio Scialoja-Bolla mira a far convergere uno sforzo transdisciplinare collaborativo finalizzato a
proporre connessioni per conoscere e comprendere gli assetti fondiari collettivi quali portatori di un
sistema di valori di grande modernità e per farli riconoscere quali istituzioni il cui compito è di conservare
al meglio l’ecosistema presente nel demanio civico in un sistema economia-ambiente in continua
evoluzione.
pag. VI-326 , Euro 33.00
CODICE ISBN: 9788814207334
024191495
CUFFARO VINCENZO (A CURA DI)
Codice del consumo
(Collana: LE FONTI DEL DIRITTO ITALIANO - I TESTI FONDAMENTALI COMMENTATI CON LA DOTTRINA E
ANNOTATI CON LA GIURISPRUDENZA. )
Quarta edizione
Con il coordinamento di Angelo Barba e Andrea Barenghi
Aggiornato alle novità su ADR consumatori (d.lgs. n. 130/2015 di attuazione della direttiva
2013/11/UE)
L'Opera esce in concomitanza con i dieci anni del codice del consumo, emanato con il d.lgs. 6 settembre
2005, n. 206, ed offre un quadro completo della disciplina del consumo e degli strumenti posti a tutela del
consumatore, accresciuto nell'ultimo biennio di nuove disposizioni, coerenti con l'evoluzione della
normativa comunitaria. In particolare il d.lgs. 21 febbraio 2014, n. 21, dando attuazione alla direttiva
2011/83/UE sui diritti dei consumatori, ha apportato numerose modifiche all'impianto ed al contenuto del
codice, così come il d.lgs. 6 agosto 2015, n. 130, adottato anch'esso in attuazione della direttiva
2013/11/UE, per la parte relativa alla risoluzione delle controversie. In questa nuova edizione, nella parte
dedicata alla normativa collegata, le norme complementari, presenti in numero quantitativamente uguale
se non superiore alle disposizioni del codice del consumo, sono state riunite per materia così da renderne
più agevole la consultazione. Alle disposizioni che riguardano i contratti del turismo e del commercio
elettronico, tradizionalmente e più direttamente affini alla materia del codice, si affiancano i testi unici TUB
e TUF, identificati con gli acronimi ormai diffusi nella prassi come diffuse sono ormai le controversie che,
attenendo ai contratti di bancari e di investimento, richiedono l'applicazione e la conoscenza delle
normative specifiche. Nel commentario sono altresì considerate le disposizioni sulla c.d. portabilità del
mutuo e sulla trasferibilità del conto corrente che rappresentano esempi emblematici di regole
normativamente imposte per consentire al cliente/consumatore di raggiungere un risultato ragionevole e
tuttavia non altrimenti ottenibile sul piano della negoziazione con l'altro contraente. La normativa collegata
è anch'essa aggiornata agli ultimi interventi legislativi, dal d.l. 18 ottobre 2012 n. 179 (Ulteriori misure
urgenti per la crescita del Paese), conv. in l. 17 dicembre 2012 n. 221; al d.l. 24 gennaio 2015, n. 3
(Misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti), conv. in l. 24 marzo 2015, n. 33 e al Reg. (UE)
n. 524/2013 del 21 maggio 2013 (sulla risoluzione delle controversie online dei consumatori).
pag. XLII-1866 , Euro 160.00
CODICE ISBN: 9788814201400
2
024194018
DE NOVA GIORGIO
Studi in onore di Giorgio De Nova
(Collana: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO-FACOLTA' DI GIURISPRUDENZA-STUDI DI DIRITTO
PRIVATO )
Se nel nostro campo di studi esistesse una critica letteraria, la cifra stilistica dell'opera di Giorgio De Nova
sarebbe la brevitas.
Che significa non solo chiarezza e concisione argomentative, ma anche, e soprattutto, concretezza e quindi
capacità di proporre soluzioni applicative. Non c'è uno scritto di Giorgio De Nova, che non porti con sé una
lucida analisi della fattispecie e insieme una proposta nuova, non per il gusto dell'originalità, ma per la
necessità della logica interpretativa; l'attitudine culturale al confronto e alla discussione di tutte le voci
intonate che compongono l'armonia della tradizione giuridica, il vero convitato di pietra alla mensa critica di
ogni giurista.
Giorgio De Nova riassume in sé le caratteristiche di quella che potrebbe essere definita la scuola lombarda
del diritto rifiorita e consolidatasi soprattutto negli anni '60 e '70 del secolo scorso dall'incrociarsi di Maestri
carismatici tra l'ateneo più antico di Pavia, e quello più recente di Milano: giuristi che hanno sempre saputo
trovare risposte persuasive nel diritto, partendo dalla realtà delle cose e tornando ad essa senza
strumentalizzazioni tecniche.
pag. LXXII-3383 , Euro 380.00
CODICE ISBN: 9788814209079
024191324
DIANA ANTONIO GERARDO
Centrale rischi e provvedimenti d’urgenza
(Collana: TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO - CIVILE E PROCESSO )
La sofferenza bancaria indica una "crisi" di liquidità per il cliente e la sua segnalazione genera effetti
pregiudizievoli per chi la subisce. Per tale ragione la Banca centrale e il CIRC hanno dato istruzioni e
direttive affinché tale segnalazione avvenga solo dopo una valutazione, da parte dell'intermediario,
riferibile alla complessiva situazione finanziaria del cliente, dovendo risultare da una condizione
patrimoniale deficitaria caratterizzata da difficoltà economiche gravi e non transitorie. Il volume focalizza
l'attenzione sugli effetti negativi generati da segnalazioni illegittime e ponendo in luce le relative violazioni
che possono riguardare il rapporto contrattuale banca/cliente. L'opera analizza, quindi, i profili di
responsabilità dell'operatore finanziario: aquiliana, per fatto illecito in materia di trattamento di dati
personali e contrattuale. Viene esaminato, inoltre, l'aspetto relativo alla tutela del cliente, con particolare
riguardo ai profili processuali, al danno e alla prova. Infine, viene scandagliato l'ambito della tutela
attraverso il mezzo dell'urgenza e le condizioni che decretano la concessione della relativa misura,
soffermandosi anche sulla posizione occupata da Bankitalia.
pag. XII-372 , Euro 35.00
CODICE ISBN: 9788814209406
024194026
DI MARZIO FABRIZIO - MASINI STEFANO (A CURA DI)
Codice di diritto alimentare
(Collana: I CODICI GIUFFRE' TASCABILI )
Questa prima edizione del codice soddisfa la richiesta da parte degli operatori del settore di una raccolta
sistematica delle innumerevoli norme stratificatesi nel tempo emanate dal legislatore nazionale e da quello
comunitario in particolare. Il codice si compone di una ragionata selezione delle fonti che disciplinano la
materia, curata dagli autori e ordinate per voci e sottovoci. La normativa viene illustrata con la
pubblicazione per esteso oppure per estratto del provvedimento, a seconda dell'interesse per l'operatore;
per completezza inventariale viene inoltre riportata - sia nel sommario che all'interno del codice, sotto le
voci di pertinenza - la rubrica, contrassegnata con un asterisco, di norme che possono essere consultate
nella banca dati De Jure Giuffré. I testi sono scrupolosamente annotati con la disciplina previgente e le
decisioni della Consulta. Sommario e indice analitico sono curati dagli autori. In chiusura del codice un
dettagliato apparato di schemi e tabelle che illustrano in maniera chiara come è disciplinata l'intera
materia, anch'esso a cura degli autori.
pag. XXIV-568 , Euro 18.00
CODICE ISBN: 9788814209147
3
024192675
Giurisprudenza sul codice civile (La)
Coordinata con la dottrina.
(Collana: GIURISPRUDENZA SUL CODICE CIVILE )
Aggiornamento 2011-2015
Disposizioni sulla legge in generale
Libro I – Delle persone e della famiglia (artt. 1-455)
Libro II – Delle successioni (artt. 456-809)
A cura di Antonio Albanese, Corrado Carnevale, Aldo Carrato, Alessandro Criscuollo, Achille De Nitto,
Lornzo Delli Priscoli, Stefano Guizzi, Mario Rosario Morelli, Maria Giulia Putaturo Donati, Roberto Triola,
Giorgio Stella Richter
Con il coordinamento di Saverio Ruperto
pag. XC-1306 , Euro 160.00
CODICE ISBN: 9788814205644
000302275
MASONI ROBERTO
La mediazione nel processo civile
Con un commento alla negoziazione assistita di cui al d.l. n. 132/2014
(Collana: TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO - CIVILE E PROCESSO )
Da tempo si parla di risoluzione alternativa delle controversie (o a.d.r.) per richiamare l'attenzione su
istituti giuridici attraverso i quali è possibile raggiungere un obiettivo analogo a quello conseguibile
nell'ambito del processo ordinario di cognizione, con un effetto simile o identico a quello della sentenza ed
in un'ottica deflattiva del contenzioso giudiziario. È stata la legislazione più recente ad introdurre
meccanismi alternativi rispetto alla giurisdizione ordinaria, attraverso una via pacifica e non autoritativa al
processo per una soluzione amichevole del conflitto. Tra questi mezzi alternativi, il volume analizza la
procedura di mediazione delle controversie civili e commerciali, introdotta dal d.lg. n. 28/2010 (fortemente
innovato dal d.l. n. 69/2013), nei rapporti che l'istituto instaura col processo civile: ne vengono illustrati le
materie oggetto di mediazione, le tipologie, le controversie escluse, il procedimento nel dettaglio ed i suoi
costi. Viene inoltre approfondito l'istituto della negoziazione assistita da uno o più avvocati, introdotto dal
d.l. n. 132/2014, contenente "misure urgenti" in tema di "degiurisdizionalizzazione".
Non si tralascia, infine di fornire qualche cenno alla disciplina normativa di risoluzione extragiudiziaria delle
controversie insorte tra professionista e consumatore, di cui agli artt. 141- 141 decies del d.lgs. n. 206/
2005, come introdotta dal d.lgs. l. 6 agosto 2015, n. 130, entrato in vigore il 3 settembre scorso.
pag. XIV-386 , Euro 36.00
CODICE ISBN: 9788814167195
024194307
Nuovi orizzonti della giustizia penale europea (I)
(Collana: ASSOCIAZIONE TRA GLI STUDIOSI DEL PROCESSO PENALE )
Atti del Convegno. Milano, 24-26 ottobre 2014
Le relazioni approfondite e molto articolare che hanno impegnato quest’ultima sessione del Convegno
hanno fornito molti dati circa l’elaborazione del tema “Verso il pubblico ministero europeo”.
La formula che è stata forse la più ricorrente nelle analisi condotte dalle assai interessanti relazioni è
quella del “compromesso”. Con la quale, però, non si va molto lontano, tanto essa espone alla non
praticabilità.
I due temi centrali che si sono trattati – la struttura dell’organismo di vertice del pubblico ministero
europeo e il controllo sull’esercizio dell’azione penale – sono emblematici di simili problematiche.
La configurazione dell’organo di vertice in forma gerarchica o collegiali espone a questioni per un verso di
valori costituzionali e per un altro verso di efficienza.
4
L’individuazione dell’organo giurisdizionale di controllo sull’esercizio dell’azione penale vede messi in
campo criteri di assai problematica adeguatezza: quello della lex loci, tradizionalmente utilizzato come
“elemento di collegamento” perla determinazione della legge penale sostanziale, fatica a essere trasposto
con pratica attinenza alla sfera processuale; quello della lex fori ne esce inevitabilmente “itinerante”,
trascinando una sorta di interna incongruenza.
pag. -348 , Euro 35.00
CODICE ISBN: 9788814210068
PENALE E PROCESSO
024193421
D' AVIRRO ANTONIO
Il nuovo falso in bilancio
(Collana: TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO - PENALE E PROCESSO )
La legge del 27 maggio 2015, n. 69 introduce nel panorama dei reati societari novità dirompenti. In
particolare, il richiamo fatto dalle fattispecie di false comunicazioni sociali (artt. 2621 e, per le società
quotate, 2622 c.c.) ai soli “fatti materiali”, senza fare ricorso, come nel vigore della precedente disciplina,
all’inciso “ancorché oggetto di valutazioni”, esclude dall’operatività del falso in bilancio le valutazioni
estimative. Per la prima volta tali valutazioni, che sono elementi indispensabili per stabilire la correttezza
del bilancio, rimangono estranee alle suddette ipotesi delittuose.
Il volume affronta l’esame dei soggetti attivi del reato per poi approfondire struttura e caratteristiche delle
società quotate e di quelle ad esse equiparate.
Vengono quindi esaminati dettagliatamente gli elementi costitutivi del reato, per concludere con l’indagine
sui rapporti tra il reato di falso in bilancio e i reati di bancarotta societaria e di ostacolo alla vigilanza.
pag. XIV-194 , Euro 22.00
CODICE ISBN: 9788814207655
024189210
FIMIANI PASQUALE
La tutela penale dell’ambiente
(Collana: TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO - MAIOR )
Aggiornato alla legge sui nuovi delitti ambientali (L. 22 maggio 2015, n.68)
Il tradizionale sistema di tutela penale dell'ambiente, incentrato su reati contravvenzionali, è mutato a
seguito della legge n. 68 del 2015, intervenuta su diversi profili, quali l'inserimento nel codice penale di
specifici delitti contro l'ambiente e di nuove aggravanti, l'ampliamento della responsabilità degli enti ex
d.lgs. 231/2001, il rafforzamento della confisca e delle misure riparatorie nonché l'estensione alle
contravvenzioni ambientali della possibilità definitoria tramite prescrizioni dell'Autorità di controllo, già
prevista in materia di sicurezza sul lavoro. Il Testo Unico ambientale è stato, poi, negli ultimi anni oggetto
di diverse modifiche incidenti sul versante penale (quali, da ultimo, le nuove definizioni di produttore di
rifiuti, raccolta e deposito temporaneo introdotte dalla legge n. 125 del 2015, cui l'opera è aggiornata),
come pure diffusi e, non di rado, innovativi sono stati gli interventi della giurisprudenza.
Il complesso sistema di tutela penale dell'ambiente risultante da tale evoluzione viene ricostruito in una
prospettiva non solo penal-sostanziale ma anche procedimentale e processuale, esaminando le varie figure
di reato nel contesto dei principi generali che regolano la materia e della loro applicazione alle singole
fattispecie, tramite una lettura critica, come nelle precedenti edizioni, dell'evoluzione giurisprudenziale e
delle posizioni della dottrina.
pag. XX-910 , Euro 70.00
CODICE ISBN: 9788814189258
024191334
TURONE GIULIANO
Il delitto di associazione mafiosa
Terza edizione aggiornata
5
Questa edizione riveduta e aggiornata dà conto delle novità normative intervenute nei sette anni trascorsi
dall’edizione precedente, nonché delle nuove elaborazioni di giurisprudenza e di dottrina sul reato
associativo di tipo mafioso.
L’elaborazione giurisprudenziale, in particolare, ha approfondito ulteriormente la materia del concorso
“esterno”, che ha visto novità rilevanti specialmente sul versante delle condotte di “aggiustamento” dei
processi di mafia e su quello della rispondenza al principio di legalità del combinato disposto tra gli articoli
110 e 416-bis del codice penale. Sulle problematiche del concorso “esterno” sono intervenute anche la
Corte costituzionale e la Corte europea dei diritti dell’uomo. Grazie a una recente sentenza delle Sezioni
utile è stata anche approfondita la materia dei rapporti tra le condotte di riciclaggio e il reato associativo
mafioso, in termini tali da far ritenere che, nei futuri processi di mafia, il nuovissimo reato d “auto
riciclaggio” si rivelerà probabilmente superfluo. La giurisprudenza, inoltre, si è trovata negli ultimi anni a
dover affrontare problemi giuridici piuttosto inediti, come quelli sollevati dall’evoluzione più recente della
‘ndrangheta: il suo manifestarsi come struttura unitaria, il suo radicarsi in aree geografiche non
tradizionali, i suoi nuovi metodi di infiltrazione nel campo dei pubblici appalti. Non prive di rilievo sonno,
infine, le nuove emergenze circa l’apparato strutturale-strumentale di certi organismi associativi “neomafiosi”
individuati di recente i cui profili, caratterizzati da un marcato connubio mafia-corruzione, sono
stati comunque già esplorati da una recentissima sentenza della Corte suprema.
pag. XVIII-670 , Euro 75.00
CODICE ISBN: 9788814209659
AMMINISTRATIVO E PROCESSO
024194175
ADAMO UGO
La questione dei principi e dei diritti negli statuti delle regioni e delle comunità
autonome
(Collana: UNIVERSITA' MAGNA GRECIA DI CATANZARO-DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE,
STORICHE,ECONOMICHE E SOCIALI )
Il Volume affronta le tematiche dottrinali e giurisprudenziali poste dalla presenza negli statuti delle Regioni
(ordinarie) italiane e delle Comunità Autonome spagnole di un contenuto che eccede quanto
costituzionalmente previsto come loro contenuto necessario. Tale contenuto è costituito tanto da principi
quando da diritti.
In tale quadro, il tema della competenza statutaria nella disciplina dei diritti ha costituito oggetto di una
analisi approfondita della giurisprudenza costituzionale dei due Paesi oggetto dello studio (Italia e
Spagna).
Tuttavia, mentre nell’esperienza italiana si nega ogni spazio normativo agli statuti regionali n materia di
diritto (costituendo questi ultimi niente altro che meri riferimenti politico-culturali), in quella spagnoli, al
contrario, il Giudice delle leggi vi riconosce comunque una portata normativa, sia pure letta nel diverso
ambito dei principi e dei “mandati” ai pubblici poteri autonomici
pag. VII-374 , Euro 39.00
CODICE ISBN: 9788814209581
024194174
AMATO GIULIANO - LANCHESTER FULCO (A CURA DI)
La riflessione scientifica di Piero Alberto Capotosti sulla forma di governo
Atti del Convegno - Roma 19 marzo 2015
(Collana: QUADERNI DI NOMOS - LE ATTUALITA' NEL DIRITTO )
Piero Alberto Capotosti, emerito di Istituzioni di diritto pubblico dell’Università “La Sapienza”, è stato, fra l’altro,
Presidente della Corte costituzionale e vie-presidente del CSM.
Il Convegno organizzato dal Dipartimento di Scienze politiche e dal Dottorato in Diritto pubblico, comparato e
internazionale su La riflessione scientifica di Piero Alberto Capotosti sulla forma di governo si inserisce
nell’ambito delle numerose iniziative volte a rievocarne la figura e l’opera, sia sul piano della riflessione
scientifica, sia nella giurisdizione, sia nell’attività pubblicistica.
L’attenzione dei relatori si è soffermata sull’attualità del metodo realistico adottato da Piero Alberto Capotosti,
sulla scia dell’insegnamento dei suoi Maestri Carlo Lavagna e Leopoldo Elia, nella verifica delle invarianze e dei
problemi che la modificazione della realtà ordina mentale impone all’attività interpretativa del giurista
pag. XII-116 , Euro 13.00
CODICE ISBN: 9788814209574
6
024193880
ASTONE FRANCESCO
Dalla direttiva ricorsi al codice del processo amministrativo
Il presente contributo, alla luce del complesso rapporto tra normativa comunitaria in materia di appalti
pubblici, codificazione di settore e novità portate al decreto di recepimento della direttiva n. 66/2007 e
codificazione processuale amministrativa, si prefigge di analizzare le alterne vicende della fase di
transizione dalla direttiva ricorsi, all’entrata in vigore del codice del processo amministrativo, oltre ad
offrire naturalmente una valutazione delle principali novità introdotte dalle novelle.
Il tutto in considerazione della natura sistemica dei processi di trasposizione del diritto comunitario negli
ordinamenti interni, caratterizzata da una rilevanza non solo istituzionale ma anche sociale ed economica.
Ciò vale naturalmente anche per il settore dei contratti pubblici, in cui gli interessi contrapposti si
misurano senza soluzione di continuità sul piano sostanziale, ma anche su quello della tutela
giurisdizionale.
pag. X-188 , Euro 20.00
CODICE ISBN: 9788814208713
024188661
BILOTTA BRUNO
Microprocessi di sviluppo della burocrazia italiana
(Collana: UNIVERSITA' MAGNA GRECIA DI CATANZARO-DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE,
STORICHE,ECONOMICHE E SOCIALI )
Il volume raccoglie pensieri, riflessioni e proposte nate nei primi anni ’80 del secolo scorso sull’universo
del fenomeno burocratico, con le sue derivazioni, i suoi legami ed i suoi condizionamenti con la scienza
della politica. Riflessioni nate sulla scia di analisi all’epoca molto più diffuse di quanto sia dato da vedere
oggi, in cui le scienze burocratiche ed in particolare la sociologia della burocrazia appare ambito di studio
meno appetibile e meno diffuso di qualche decennio addietro: frutto dell’evolversi dei tempi o dell’evolversi
della situazione economica che ha dato priorità ed evidenza a fenomeni più macroscopicamente
drammatici? Non crediamo, realmente, che l’una e l’altra sopravvenienza avrebbero potuto avere la forza
di mettere la sordina a studi che nel trentennio intercorso tra l’inizio degli anni ‘60 e la fine degli anni ’80
hanno visto nascere e svilupparsi una grande fucina di idee e di proposte che sono confluite in una serie di
interventi legislativi che hanno tentato di dare modernità ed efficienza ad un settore, quello burocratico,
che all’epoca appariva statico e in più di una sua manifestazione asfittico.
pag. VI-118 , Euro 13.00
CODICE ISBN: 9788814183096
024194028
CHIARELLA PAOLA
Giustizia sociale e politica costituzionale nel pensiero di Bruce Ackerman
(Collana: UNIVERSITA' MAGNA GRECIA DI CATANZARO-DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE,
STORICHE,ECONOMICHE E SOCIALI )
Il volume propone una ricostruzione critica delle principali linee di ricerca del pensiero di Bruce Ackerman,
autorevole voce liberale nell’attuale dibattito giusfilosofico americano ed internazionale. Innanzitutto si
sofferma ad analizzare il metodo del dialogo neutrale, sviluppato nel lavoro La giustizia sociale nello stato
liberale, quale via procedurale in grado di gestire pacificamente la lotta per il potere e di garantire a ciascuno
l’autonomia morale. Quindi procede alla disamina della trilogia We the People per mettere in rilievo il modo in
cui è possibile, sul piano delle istituzioni giuridiche, assicurare l’autodeterminazione collettiva allorché la
politica rappresentativa appare sempre più distante dalla volontà popolare. Ricompone, così, il dimostrare la
centralità e l’attualità del principio di sovranità popolare.
Il quadro delle questioni teoriche è completato con la riflessione dedicata alle sfide e ai pericoli della
democrazia a causa del terrorismo episodico, che consente di rilevare come la tendenza a fronteggiare
l’emergenza attraverso metodi contrari allo Stato di diritto costituisce il sintomo evidente di un orientamento
antidemocratico, a cui porre rimedio mediane l’individuazione di chiari strumenti istituzionali.
pag. CXCIV-13 , Euro 20.00
CODICE ISBN: 9788814209178
7
024193511
FRENI FEDERICO (A CURA DI)
Il nuovo processo per gli appalti pubblici
(Collana: OFFICINA-AMMINISTRATIVO E PROCESSO )
Il nuovo rito “appalti”. Sinteticità degli atti processuali di parte nel processo. Rapporto tra ricorso
principale e ricorso incidentale. Annullamento dell’aggiudicazione e effetti sul contratto. Contributo
unificato
pag. -70 , Euro 18.00
CODICE ISBN: 9788814209208
024193961
GABRIELE STEFANIA - TUZI FABRIZIO (A CURA DI)
Regioni e sistema creditizio
Atti del Convegno. Roma, 2 dicembre 2014
(Collana: ISSIRFA - ISTITUTO DI STUDI SUI SISTEMI REGIONALI FEDERALI E SULLE AUTONOMIE
"MASSIMO SEVERO GIANNINI" CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE)
Il Convegno organizzato dall’Istituto vuole essere un’occasione di confronto tra studiosi, funzionari di enti
locali e pubbliche amministrazioni, associazioni di categoria, banche e istituti di credito suo temi connessi
all’andamento del mercato creditizio durante il periodo della crisi economico-finanziaria. In particolare, lo
scopo del Convegno è quello di mettere a fuoco il contesto giuridico ed economico di riferimento, la
struttura del sistema bancario regionale, la dinamica della domanda e dell’offerta del credito, gli interventi
regionali a sostegno del credito alle imprese. Questi temi sono al centro delle riflessioni sulle politiche
economiche, in quanto, mentre la crisi scuote le economie europee e il nostro Paese resta tra quelli più
colpiti, è forte la preoccupazione che venga garantito un sufficiente flusso di prestiti alle imprese per
stimolare la ripresa dell’economia. Gli interventi che si sono succeduti nell’ambito del Convegno e raccolti
nel presente volume affrontano numerosi temi tra cui emergono, per importanza: Il condizionamento
dell’andamento del mercato creditizio da parte della crisi finanziaria e economica- Il ruolo dell’attività
creditizia nell’ordinamento italiano e il riparto delle competenza tra Stato e Regioni – Il ruolo e il
comportamento delle banche locali – Gli strumenti di agevolazione e sostegno al credito, il microcredito, i
confidi – I problemi del Mezzogiorno e quelli delle PMI – Le politiche regionali del credito.
pag. XV-246 , Euro 25.00
CODICE ISBN: 9788814208980
024194078
PELLEGRINO FRANCESCA
Legislation and regulation of risk management in aviation activity
Volume II
(Collana: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MESSINA - RICERCHE DEL CENTRO UNIVERSITARIO DI STUDI
SUI TRASPORTI EUROMEDITERRANEI "ELIO FANARA")
Sommario:
Flight operations – Safety risk prevention and safety mangement system – Technical and sudicia investigation
– Final Remarks
pag. -310 , Euro 30.00
CODICE ISBN: 9788814209383
024192747
SANDULLI MARIA ALESSANDRA (A CURA DI)
Principi e regole dell'azione amministrativa
8
Coordinato da Flaminia Aperio Bella
Contiene le novità della “riforma madia” (L. 7 agosto 2015, n.124)
Il volume, aggiornato alla recentissima legge di riforma della p.a. (cd. riforma Madia: l. 7 agosto 2015, n.
124) guida studenti ed operatori verso un approccio all'azione amministrativa che privilegia il metodo di
lettura del sistema, attraverso la disamina dei fondamentali principi che la governano e l'inquadramento al
loro interno dei principali provvedimenti e istituti disciplinati dalla l. n. 241 del 1990. Ai cinque contributi
introduttivi sui principi generali seguono, pertanto, sintetiche ricostruzioni di singoli istituti, corredate da
significative applicazioni giurisprudenziali, dirette, soprattutto, a testimoniare la molteplicità delle questioni
lasciate aperte dal quadro normativo e la conseguente disomogeneità delle soluzioni accolte, per offrire al
lettore utili stimoli di riflessione e di approfondimento e utili strumenti di lavoro per le loro future attività.
pag. VIII-504 , Euro 33.00
CODICE ISBN: 9788814207686
FAMIGLIA E SUCCESSIONI
024191566
ARDESI SIMONA - LODA CARLA
Il curatore del minore
(Collana: FAMIGLIA - MASSIMO DOGLIOTTI )
Le prassi giudiziali hanno messo in evidenza la particolare incisività della funzione del curatore speciale del
minore nell'ambito dei procedimenti civili che lo riguardano (in materia di filiazione, di responsabilità
genitoriale, di adottabilità e nelle questioni patrimoniali). Con l'entrata in vigore, dopo numerose proroghe,
delle disposizioni processuali della legge n. 149/2001, tale tema ha infatti assunto un'importanza decisiva
in relazione alla rappresentanza processuale del minorenne, il quale, a seguito della Convenzione di New
York del 1989 e a quella di Strasburgo del 1996, deve considerarsi un soggetto di diritto autonomo,
portatore di istanze personali a cui deve essere data voce e a cui deve essere garantito un giusto
processo, secondo il disposto dell'art. 111 Cost..
Il volume analizza la figura del curatore speciale del minore, i compiti che egli è chiamato a svolgere e il
ruolo di tutela che deve assumere, concentrando l'attenzione in particolare sugli aspetti pratici ed
applicativi. Ne vengono infatti illustrati i rapporti con il tutore e il difensore, la nomina nelle questioni
patrimoniali, nelle azioni di stato, nei procedimenti di adottabilità e in quelli de potestate, rivolgendo una
particolare attenzione, infine, all'analisi che ne fanno la giurisprudenza di merito e di legittimità.
pag. XIV-178 , Euro 23.00
CODICE ISBN: 9788814208416
024190897
BONOMI ANDREA - WAUTELET PATRICK
Il regolamento europeo sulle successioni
Commentario alla Reg.UE 650/2012 in vigore dal 17 agosto 2015
(Collana: LE NUOVE LEGGI CIVILI )
Versione italiana con i contributi di E. Di Iorio, C. Mariottini, F. Padovini, P. Pasqualis, I. Pretelli,
M. Salvadori
Adottato nel 2012, il Regolamento europeo sulle successioni n.650/2012 è applicabile a far data dal 17
agosto 2015 in venticinque Stati membri dell’Unione europea. Questo testo contiene norme molto
dettagliate in materia di competenza giurisdizionale, dio legge applicabile e di circolazione transfrontaliera
delle decisioni e di altri atti relativi alle successioni, mettendo fine alle disparità sino ad ora esistenti tra gli
ordinamenti degli Stati membri. Inoltre, prevede l’introduzione di un certificato successorio europeo che
dovrebbe rivelarsi di grande utilità pratica.
Dal punto di vista italiano, l’entrata in vigore del Regolamento comporta una piccola rivoluzione. Le norme
uniformi sostituiscono interamente le disposizioni degli artt.46-50 della l. 31 maggio 1995, n.218. Il
criterio di collegamento della cittadinanza viene abbandonato a profitto della residenza abituale. Al
contempo, la scelta di legge e le norme di favore per le disposizioni mortis causa saranno le porte
d’accesso di regole ed atti di fonte straniera.
In presenza di elementi di estraneità, ogni persona interessata ad organizzare in modo efficace la propria
successione dovrà tener conto del Regolamento. In prima fila si troveranno i notai, gli avvocati e gli altri
9
professionisti coinvolti, nell’estate planning o nella liquidazione di una successione. Essi dovranno
modificare le loro abitudini per consentire ai loro clienti di beneficiare pienamente della possibilità offerte
dal nuovo strumento.
L’interpretazione del Regolamento non sarà sempre agevole, specie nei primi anni di applicazione, quando
non si potrà ancora contare sulla giurisprudenza interpretativa della Corte di giustizia. Questo volume si
propone di contribuire allo sforzo collettivo di comprensione di questo testo complesso. Per facilitarne la
consultazione, abbiamo optato per un’analisi articolo per articolo, basata su una struttura di paragrafi
brevi con molti rinvii interni. Numerosi casi pratici sono stati aggiunti per facilitare la comprensione delle
regole commentate. Inoltre, fedeli al postulato dell’interpretazione uniforme, abbiamo dato ampiamente
conto delle opinioni espresse dai primi commentatori di vari paesi europei.
pag. XXXIV-800 , Euro 85.00
CODICE ISBN: 9788814201172
000407403
CAGNAZZO ALESSANDRA - PREITE FILIPPO - TAGLIAFERRI VERA
Il nuovo diritto di famiglia
Volume I - Profili sostanziali, processuali e notarili
Filiazione, Adozione, Tutela degli incapaci e dei minori, Profili psicologici
(Collana: IL NUOVO DIRITTO DI FAMIGLIA)
La presente opera in quattro volumi affronta in maniera compiuta tutti gli aspetti del diritto di famiglia,
materia oggetto di recenti e fondamentali evoluzioni legislative e giurisprudenziali.
Il primo volume tratta della riforma della filiazione attuata con la l. 219/2012 e il d.lgs. 154/2013,
provvedimenti che hanno modificato profondamente la percezione della struttura familiare, valorizzando la
filiazione come legame principale. Il testo evidenzia inoltre l’attenzione del legislatore allo sviluppo del
minore e all’utilità di valutazioni medico-psicologiche preventive all’assunzione di provvedimenti
riguardanti lo stesso.
pag. XXX-1042 , Euro 110.00
CODICE ISBN: 9788814164224
024191957
CIMMINO NELSON ALBERTO
Trasferimenti immobiliari nella separazione e divorzio
(Collana: OFFICINA-FAMIGLIA E SUCCESSIONI )
Autonomia privata nella crisi familiare. Accordi di natura patrimoniale. Clausole, menzioni e adempimenti.
Trasferimenti a favore dei figli. Accordi in previsione della crisi coniugale. Trattamento fiscale.
pag. -78 , Euro 18.00
CODICE ISBN: 9788814209949
024193828
D' IPPOLITO ADELCHI - DALLA VALLE PAOLA
La negoziazione assistita nella crisi coniugale
(Collana: TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO - CIVILE E PROCESSO )
Il volume propone una riflessione sulla negoziazione assistita finalizzata alla soluzione delle controversie
coniugali, misura introdotta dal d.l. n. 132/2014, conv. con mod. dalla l. 162/2014. L'opera analizza
l'estensione e i limiti dell'autonomia privata riconosciuta alle parti e i nuovi compiti, per certi versi più da
mediatore che da tradizionale litigator, attribuiti agli avvocati. Essa è insieme orientata a decifrare e
collocare sistematicamente il ruolo, anch'esso nuovo, del PM, che in qualche modo sembra avvicinarne la
funzione a quella del giudice. Ampio spazio viene poi dedicato all'esame critico della giurisprudenza subito
formatasi in relazione agli aspetti di più difficile interpretazione della procedura. Non vengono trascurate,
inoltre, le problematiche anche di ordine pratico connesse all'annotazione e trascrizione dell'accordo
negoziato presso gli uffici di stato civile dei Comuni competenti, nonché quelle concernenti il regime
tributario del procedimento. Si approfondisce, infine, il profilo della rilevanza penale delle violazioni
dell'accordo frutto di negoziazione. Aggiornato alle più recenti circolari esplicative del Ministero della
10
Giustizia, del Ministero degli Interni e agli orientamenti formalmente espressi dall'Agenzia delle Entrate, il
testo è completato da un'ampia panoramica delle linee guida adottate dalle principali Procure ed è
corredato da schemi utili per la redazione degli atti propri di ciascuna fase del procedimento.
pag. XX-274 , Euro 27.00
CODICE ISBN: 9788814209192
024192632
MAZZEO STEFANO - IODICE CLAUDIA
Il regime patrimoniale della famiglia
(Collana: COLLANA NOTARILE - GUIDO CAPOZZI )
Il testo illustra il regime patrimoniale della famiglia,soffermandosi in particolare sugli istituti della
comunione legale, del fondo patrimoniale e dell'impresa familiare. Aggiornato alle modifiche
apportate dal d.lgs. n. 154/2013 e dal recente d.l. n. 83/2015 (c.d. "d.l. Giustizia"),conv. l. n. 132/2015,
che ha introdotto il nuovo art. 2929-bis c.c. sull'espropriazione di beni oggetto di vincoli di indisponibilità o
di alienazioni a titolo gratuito, il volume è arricchito dall'analisi dei più recenti orientamenti di dottrina e
giurisprudenza e da numerosi casi pratici risolti, la cui soluzione diventa un indispensabile e prezioso
strumento di analisi e di studio per tutti gli operatori del diritto.
pag. XVIII-384 , Euro 37.00
CODICE ISBN: 9788814208645
RESPONSABILITA' CIVILE E ASSICURAZIONI
024194195
BIANCA CESARE MASSIMO
Responsabilità civile
Estratto per i corsi universitari dalla seconda edizione del Diritto Civile, vol. 5
Sommario:
Clausola penale – Gli specifici mezzi di tutela del contratto – L’impossibilità non imputabile del contratto e
l’eccessiva onerosità
pag. VIII-156 , Euro 10.00
CODICE ISBN: 9788814209604
024192518
CASSANO GIUSEPPE (A CURA DI)
Danni patrimoniali, biologici, morali ed esistenziali nella RCA
Competenza - Prova - Quantificazione - Terzi - Accertamento dei reati connessi
Il volume affronta la complicata materia del danno nella responsabilità automobilistica. In particolare, si
analizza il fenomeno della circolazione stradale, la rilevazione e precostituzione della prova, le condizioni
preliminari al giudizio (con particolare riferimento alle novità sottese alla mediazione), la competenza
nell'azione giudiziaria, la consulenza tecnica, il tema del danno patrimoniale e non patrimoniale (prova e
quantificazione), con particolare riferimento alle S.U. 15350/2015 in tema di danno tanatologico, la tutela
del terzo trasportato, l'accertamento dei reati in materia di circolazione stradale. Spesso sulla scia della
vasta eco legata ai sinistri stradali con esiti mortali del sabato sera, che vedono protagonisti giovani
conducenti di veicoli spesso sotto l'effetto di alcool e droghe, il Legislatore interviene in materia novellando
ora questa ora quella disposizione e rendendo il sistema, nel suo insieme, se non più efficiente,
sicuramente più complesso. Questo testo offre, quindi, un percorso guidato alla risoluzione dei molti
problemi causati dallo stratificarsi della legislazione, grazie all'ausilio di schemi riepilogativi e suggerimenti
operativi, e risposte della giurisprudenza e della dottrina più recenti ai numerosi dubbi e criticità della
materia.
pag. X-472 , Euro 54.00
CODICE ISBN: 9788814208614
11
IMMOBILI E CONDOMINIO
024190365
CELESTE ALBERTO - SCARPA ANTONIO
Il contenzioso
(Collana: IL NUOVO CONDOMINIO)
L'opera analizza il contenzioso condominiale in tutte le sue sfaccettature. Delineata compiutamente,
infatti, la competenza a decidere le cause condominiali, si esamina il giudizio di impugnazione della
delibera assembleare, il più frequente dal punto di vista statistico, ed il ricorso avverso i provvedimenti
dell'amministratore, meno utilizzato nella prassi, approfondendo, altresì, le conseguenze giuridiche
connesse al dissenso rispetto alle liti. Si affrontano poi le questioni concernenti la legittimazione
processuale (attiva e passiva) dell'amministratore, le facoltà processuali spettanti al singolo condomino e
le ipotesi di litisconsorzio necessario di tutti i partecipanti, cogliendo l'occasione per studiare le
interferenze con il giudizio di opposizione al decreto ingiuntivo azionato per la riscossione dei contributi
condominiali. Vengono infine approfonditi, rispettivamente, il procedimento di mediazione, che presenta
rilevanti peculiarità se "calato" nella realtà condominiale, ed i procedimenti di volontaria giurisdizione, che
consentono di risolvere, nell'agile sede camerale, qualche impasse gestionale. Il volume affronta le
principali "criticità" applicative della novella 2012 peraltro, modificata dal D.L. c.d. Destinazione Italia
(conv. in l. n. 9/2014) ed oggetto delle prime pronunce dei giudici di merito suggerendo, mediante
esemplificazioni concrete, soluzioni immediatamente spendibili nell'esercizio della professione.
pag. XII-308 , Euro 32.00
CODICE ISBN: 9788814201578
024191939
CELESTE ALBERTO - GEROSA FABIO - PAZONZI ANTONIO
Contabilità, fisco e rapporti di lavoro
(Collana: IL NUOVO CONDOMINIO)
Il volume ha l'obiettivo di offrire, agli operatori del settore ed ai cultori della disciplina, un'elaborazione
unitaria delle attuali tematiche relative al "nuovo condominio", così come notevolmente modificato dalla l.
n. 220/2012. In particolare, l'opera è volta ad analizzare le materie della contabilità, del fisco e del lavoro
"calate" nella realtà condominiale, ove una scarna letteratura specialistica non aiuta coloro che gestiscono
il patrimonio immobiliare ad applicare correttamente la normativa, nè tantomeno i giudici a regolamentare
una serie così vasta di situazioni concrete. Inizialmente, quindi, si affronta il delicato incombente del
passaggio delle consegne, si passano in rassegna i principi ed i criteri contabili, i libri contabili attualmente
imposti (a livello di cura e aggiornamento) dalla Riforma, e si agevola (in termini di attendibilità e
verificabilità) la redazione del rendiconto di esercizio. Vengono poi approfonditi tutti gli adempimenti fiscali
cui è tenuto l'amministratore in favore del condominio, delineate le possibili agevolazioni fiscali di cui può
beneficiare lo stesso condominio ed indagati i diversi regimi contabili, fiscali e previdenziali in capo alla
persona (fisica o giuridica) nominata amministratore. Infine si esaminano il servizio di portierato e le
problematiche connesse, i dipendenti da proprietari di fabbricati e le figure similari, nonché gli obblighi e le
responsabilità dell'amministratore nell'àmbito lavoristico. Il volume vuole offrire risposte alle principali
"criticità" applicative della novella peraltro, di recente integrata dal D.L. c.d. Destinazione Italia (conv. in l.
n. 9/2014) ed oggetto delle prime pronunce dei giudici di merito suggerendo, mediante esemplificazioni
pratiche ed apposite tabelle esplicative, soluzioni immediatamente spendibili nell'esercizio della
professione.
pag. XIV-354 , Euro 35.00
CODICE ISBN: 9788814203466
000163568
DE TILLA MAURIZIO
Il nuovo condominio – Tomo III
(Collana: IL DIRITTO IMMOBILIARE-TRATTATO SISTEMATICO DI GIURISPRUDENZA RAGIONATA PER
CASI)
Settima edizione
12
Sommario:
L’ASSEMBLEA: La convocazione – La delega a partecipare – Il verbale della seduta – Formazione,
partecipazione e quorum assembleari – Il dissenso dalle liti – La sanatoria, la modifica e la revoca delle
delibere assembleari – Le attribuzioni dell’assemblea – La validità delle delibere assembleari – La
impugnazioni delle delibere – La sospensione della delibera impugnativa
L’AMMINISTRATORE: Il mandato, la nomina e la durata – La revoca – L’amministratore giudiziario – Il
compenso. La polizza assicurativa – Le responsabilità: contenuti e limiti – La attribuzioni – La
rappresentanza attiva – La rappresentanza passiva – L’amministratore di condominio. Casi particolari
pag. VIII-936 , Euro 100.00
CODICE ISBN: 9788814185052
000518898
SGANGA CATERINA
Dei beni in generale
artt. 810-821
(Collana: IL CODICE CIVILE - COMMENTARIO - DIRETTO DA FRANCESCO D.BUSNELLI )
Sommario:
Nozione – Distinzione dei beni – Distinzione dei diritti – Energie – Mobili iscritti in pubblici registri –
Universalità di mobili – Pertinenze – Regine delle pertinenze – Diritti dei terzi sulle pertinenze – Frutti
naturali e frutti civili – Acquisto dei frutti
pag. XVIII-432 , Euro 48.00
CODICE ISBN: 9788814207075
LAVORO, SINDACALE E PREVIDENZA
024192049
CARINCI MARIA TERESA
Codice del lavoro
(Collana: I CODICI GIUFFRE' TASCABILI )
Con tutti i decreti attuativi del Jobs Act
Aggiornato a:
D.LS. 14 settembre 2015, n.151 (semplificazione egli adempimenti in materia di rapporto di lavoro) –
D.LS. 14 settembre 2015 n.150 (servizi per il lavoro e politiche attive) – D.LS. 14 settembre 2015 n.149
(semplificazione dell’attività ispettiva) – D.LS. 14 settembre 2015, n.148 (ammortizzatori sociali in
costanza di rapporto di lavoro) – D.LS. 15 giugno 2015, n.81 (disciplina organica dei contratti di lavoro) –
D.LS. 15 giugno 2015, n.80 (maternità e conciliazione vita-lavoro) – D.LS. 4 marzo 2015, n.23 (contratto
a tempo indeterminato a tutele crescenti) – D.LS. 4 marzo 2015, n.22 (ammortizzatori sociali in caso di
disoccupazione involontaria)
Norme Fondamentali – Norme Complementari – Accordi – Testi previgenti delle norme di più recente
emanazione e richiami alla normativa correlata – Schemi e tabelle
pag. XX-2020 , Euro 25.00
CODICE ISBN: 9788814207211
024193148
DEL PUNTA RICCARDO
Diritto del lavoro
Il volume, se da un lato conferma un impianto già acquisito, dall’altro contiene un completo
aggiornamento della materia alla luce dei decreti di attuazione del Jobs Act, che ha profondamente
innovato interi settori del diritto del lavoro, tra i quali la tematica della subordinazione, il regime delle
13
mansioni e dei controlli, la disciplina dei contratti di lavoro non-standard, e naturalmente il regime del
licenziamento mediante il cd. “contratto a tutele crescenti”.
Edizione aggiornata, quindi alla GU del 23 settembre nella quale sono stati pubblicati gli ultimi decreti
attuativi nn. 148, 149, 150 e 151 del 2015.
pag. XX-764 , Euro 58.00
CODICE ISBN: 9788814209345
SOCIETA', FALLIMENTO E INDUSTRIALE
024191945
DI MARZIO FABRIZIO
Codice della crisi di impresa
Fallimento, procedure d'insolvenza e normativa correlata
(Collana: I BLU GIUFFRE' )
Seconda edizione aggiornata la 30 settembre 2015
Il Codice della crisi d'impresa è giunto alla II edizione dopo che, nell'arco di poco più di due anni, le
riforme che si sono susseguite hanno profondamente inciso la legge fallimentare, già ampiamente
novellata negli anni precedenti. Ad interventi, realizzatisi sul finire del 2013, nel corso del 2014 e nei
primi mesi di quest¿anno - dal d.l. 21 giugno 2013, n. 69, conv., con modif., in l. n. 98/2013 e dal d.l. 23
dicembre 2013, n. 145, conv., con modif., in l. n. 9/2014 al d.l. 5 gennaio 2015, n. 1, conv., con modif. in
l. n. 20/2015 - si sono aggiunte, ultimamente, le recenti e significative modifiche introdotte con il d.l. 27
giugno 2015, n. 83, conv. con modifiche con l. n. 132/2015.
Il codice, organizzato sistematicamente, si compone non solo delle delle leggi dedicate alla crisi di
impresa, ma anche delle disposizioni che nei vari settori dell'ordinamento civile, commerciale, bancario,
finanziaro, giuslavoristico e assicurativo, disciplinano per qualche ragione il fenomeno della crisi di
imrpesa.
pag. XVIII-702 , Euro 30.00
CODICE ISBN: 9788814203367
024193014
SCUFFI MASSIMO - TAVASSI MARINA
Le Sezioni specializzate italiane della proprieta' industriale e intellettuale
Italian IP Courts Case Law Report. Rassegna di giurisprudenza
Anni 2011-2012
"Le sezioni specializzate italiane della proprietà industriale ed intellettuale" raccoglie la rassegna di
giurisprudenza delle dodici sezioni specializzate di Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano;
Napoli, Palermo, Roma, Torino, Trieste e Venezia, al fine di far conoscere a tutti gli operatori del settore il
più significativo materiale giurisprudenziale prodotto presso ogni sede.
pag. -832 , Euro 100.00
CODICE ISBN: 9788814206498
INTERNAZIONALE E UNIONE EUROPEA
024194003
FRAGOLA MASSIMO
Temi di diritto dell'Unione europea
(Collana: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA CALABRIA - DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE AREA
GIUSPUBBLICISTICA )
Seconda edizione riveduta e ampliata
14
Questo lavoro vuole mettere in evidenza alcuni profili del complesso ordinamento giuridico dell’Unione
europea e del suo diritto. Senza caratteri di completezza ed assolutezza, infatti, chi scrive ha ritenuto di
soffermarsi su alcuni valori, alcune “conquiste”, che più di altri sono rappresentative di quel nuovo
ordinamento giuridico scaturito dai Trattati (sentenza Corte di giustizia 5 febbraio 1963, causa 26/62, Van
Gend en Loos). In questa prospettiva le volute omissioni sono molte. Nei “temi” proposti nelle pagine
seguenti, senza intenti di completezza ed esaustività, si vuole semplicemente approfondire tematiche che
più di altre sono sembrate meritevoli di ulteriori specificazioni e sviluppi
pag. XVIII-142 , Euro 22.00
CODICE ISBN: 9788814209048
STORIA, FILOSOFIA E SOCIOLOGIA
024193496
CERAMI RAIMONDO (A CURA DI)
Stato, diritto ed economia
(Collana: CENTRO SICILIANO DI STUDI SULLA GIUSTIZIA )
Il presente volume contiene il testo di alcune relazioni degli ultimi tre convegni organizzati a Palermo dal
“Centro siciliano di studi sulla giustizia”. Il primo si è svolto presso l’Università LUMSA nella giornata del 19
aprile 2013 sul tema “Evasione fiscale e politica del diritto”. Il secondo ha avuto luogo presso il Palazzo di
Giustizia nei giorni 6 e 7 giugno 2014 sul tema “La crisi dello Stato e il sistema delle garanzie”. Il terso si è
svolto pure presso il Palazzo di Giustizia nell’intera giornata del 5 dicembre 2014 sul tema “La
responsabilità degli intermediari finanziari e il sistema delle garanzie”.
pag. XIV-274 , Euro 28.00
CODICE ISBN: 9788814207938
024193695
PASQUALUCCI PAOLO
Metafisica del soggetto II
"Il concetto dello spazio"
(Collana: QUADERNI DELLA RIVISTA INTERNAZIONALE DI FILOSOFIA DEL DIRITTO )
Sommario:
Le cinque tesi preliminari della metafisica del soggetto (in redazione bilingue) - Percezione e natura dello
spazio: introduzione al tema – La “filosofia trascendentale” e l’idea dello spazio – Critica dell’esposizione
metafisica del concetto di spazio in Kant – Critica dell’esposizione trascendentale del concetto di spazio in
Kant – Spinozismo e Kantismo: dallo spazio come attributo di Dio alo spazio come “attributo” del pensiero –
La “spazialità esistenziale” di Heidegger – Lo spazio “curvo e infinito” di Einstein – Lo spazio come capo delle
linee di forza – Lo “spazio-tempo” – Deduzione empirica del concetto di spazio – Dio e lo spazio
pag. -648 , Euro 68.00
CODICE ISBN: 9788814208287
TRIBUTARIO E PROCESSO
024191527
PESTICCIO PAOLO ALESSANDRO - PISCETTA MASSIMO
I profili fiscali delle ONLUS
(Collana: GIUFFRE PER IL COMMERCIALISTA - I PRATICI )
La ONLUS costituisce un soggetto giuridico del tutto peculiare nel contesto del variegato ed eterogeneo
mondo del non profit. Si tratta, invero, di un "vestito fiscale" potenzialmente acquisibile da enti di
carattere privato che accettino di adeguarsi a tassativi e specifici requisiti di forma e sostanza. Una
qualifica che offre agevolazioni fiscali di portata assai ampia e singolare, le quali hanno fatto si che la
ONLUS divenisse una tra le scelte più appetibili tra gli enti non profit. Il volume propone un esaustivo ed
15
approfondito inquadramento di questa singolare qualifica che, a fronte delle considerevoli agevolazioni
concesse, sconta una rigidità formale e sostanziale che pone insidie da non sottovalutare. Gli Autori
approfondiscono due aspetti fondamentali di tale figura: uno giuridico, finalizzato a delineare il perimetro
delle attività e più in generale il contesto di operatività, l'altro fiscale, volto a esaminare il complesso
trattamento tributario riservato alle attività istituzionali ed a quelle connesse.
L'ultimo capitolo dell'opera, infine, è dedicato all'individuazione dettagliata degli atti di prassi regolanti le
ONLUS. Esso rappresenta uno strumento pratico, prezioso per la soluzione delle numerose criticità legate
a tale figura fiscale in quanto contiene i numerosissimi atti interpretativi dell'amministrazione finanziaria e
degli altri organi vigilanti.
pag. XIV-238 , Euro 28.00
CODICE ISBN: 9788814202629
FISCO
024194111
CMNP STUDIO ASSOCIATO – CAVALLARO MARIO
Voluntary Disclosure: procedura e modelli di compilazione
Aggiornato al D.L. 30 settembre 2015, n.153
Officina Fisco e Tributi è uno strumento di ausilio e di supporto per l'attività quotidiana del professionista,
che analizza in maniera agile e schematica gli istituti più controversi ovvero le novità legislative più
rilevanti.
Il fascicolo delinea l'istituto della Voluntary Disclosure (introdotto dalla Legge n. 186/2014) rappresenta
una sorta di novità in tema di procedure per l'emersione delle attività finanziarie e patrimoniali
illecitamente detenute all'estero, in quanto introduce un inedito modello di collaborazione tra Fisco e
contribuente. L'adesione alla procedura di disclosure si incardina in una gestione alquanto complessa da
parte dei professionisti e degli intermediari finanziari: da un lato l'impatto si connota non solo per i profili
fiscali ma anche per quelli penali, dall'altro le indicazioni operative si sono succedute in maniera serrata
negli ultimi mesi risolvendo - solo in parte - i numerosi dubbi e contraddizioni viventi in materia.
Aggiornato al D.L. n. 153 del 30/9/2015, esamina le opportunità aperte dal rimpatrio giuridico, le modalità
di presentazione della richiesta, il confronto tra l'istituto del ravvedimento operoso e della Voluntary.
pag. -88 , Euro 18.00
CODICE ISBN: 9788814209543
024191565
COALOA FABIO TULLIO - MASSARI PAOLO - ROSSI BARBARA
Pagamento e riscossione dei diritti doganali
(Collana: GIUFFRE PER IL COMMERCIALISTA - I PRATICI )
L'obbligazione doganale costituisce il momento fondamentale del rapporto giuridico che si instaura tra
l'operatore economico e la dogana, allorchè il primo presenti una dichiarazione doganale (di importazione).
La fattispecie è al centro dell'attenzione del legislatore comunitario, in quanto il dovere che ne consegue,
ovvero il pagamento dei diritti doganali, consente all'Unione europea di incamerare la principale tra le
risorse proprie dell'erario comunitario, i dazi doganali.
E incide, altresì, sul versamento dell'Iva e delle altre imposizioni la cui riscossione è direttamente
demandata all'Agenzia delle Dogane.
La nascita, l'estinzione e le modalità di gestione dell'obbligazione doganale sono il risultato di una crasi tra
produzione normativa, prassi amministrative e interpretazione giurisprudenziale, la cui conoscenza,
almeno nelle sue linee generali, costituisce un presupposto indispensabile per un corretto rapporto con
l'autorità doganale.
pag. XII-232 , Euro 29.00
CODICE ISBN: 9788814201646
ECONOMIA E AZIENDE
024193875
MONTINI MASSIMILIANO
Investimenti internazionali, protezione dell'ambiente e sviluppo sostenibile
16
(Collana: UNIVERSITA' DI SIENA DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIURIDICI)
L’idea di fondo del presente lavoro è quella di contribuire al dibattito scientifico sul rapporto tra
investimenti internazionali e tutela dell’ambiente, analizzando tale rapporto nella più ampia cornice dello
sviluppo sostenibile. In tale ottica, la ricerca elabora e introduce un elemento di novità costituito dai
“conflitti intra-ambientali”, i quali si configurano come una nuova tipologia di conflitti emergenti all’interno
del rapporto tra investimenti e ambiente nell’era della green economy, e propone l’adozione di un nuovo
paradigma interpretativo, vale a dire la sostenibilità ecologica, come criteri per affrontare e risolvere i
nuovi tipi di conflitto valorizzando la matrice ecologica del concetto dello sviluppo sostenibile. L’utilizzo di
tale paradigma interpretativo dovrebbe contribuire ad un più corretto bilanciamento tra i contrapposti
interessi, mediante un rinnovato e migliorato utilizzo degli strumenti operativi di valutazione di impatto
ambientale e la valutazione ambientale strategica, reinterpretarti in chiave olistica di sostenibilità
pag. XII-340 , Euro 35.00
CODICE ISBN: 9788814208690
024192376
SAITA MASSIMO - SARACINO PAOLA
Economia d'azienda
(Collana: CENTRO STUDI AZIENDALI-UNIVERSITA'DEGLI STUDI DI MILANO-COLLANA DIRETTA DA
MASSIMO SAITA. )
Il nuovo testo di “economia d’azienda” riprende la ben ota denominazione di Pietro Onida ma tiene conto degli
sviluppi internazionali degli studi di Porter e delle modifiche legislative intervenute nel 2015 a seguito della
Legge di Stabilità e del decreto legislativo n.139.
pag. XIV-370 , Euro 29.00
CODICE ISBN: 9788814204876